Connect with us

Per Lei Combattiamo

Lotito: “Se c’è la possibilità, farò giocare una partita dell’Italia a Salerno”

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Il patron della Lazio e della Salernitana Claudio Lotito, ha parlato ai microfoni de “La città di Salerno”: “Si dovesse presentare l’occasione non ce la faremo sfuggire, quindi cercheremo di coglierla e di portare l’Italia a Salerno per una gara internazionale. Lo meritano tutti gli sportivi e l’intera città” e aggiunge: “Sarebbe una festa del calcio che è uno sport molto bello e unisce al di là di qualsiasi identità o pensiero. Ma, messo e non concesso che l’obiettivo venga centrato, occorrerà anche che l’intera struttura dello stadio Arechi sia in condizioni idonee per ospitare un tale evento”. Impegnatissimo in Lega, maggiormente ora che è tornato consigliere federale in quota Lega A, ieri ha definito la questione dei diritti tv della serie A (i pacchetti sono stati acquistati da Sky e Perform che manderanno in onda l’interno torneo su satellite e internet scambiandosi i pacchetti e senza costringere gli utenti a un doppio abbonamento) glissa sui lavori in corso in casa granata ma svela il progetto di portare il ct Roberto Mancini ed i suoi calciatori sul manto erboso del “principe degli stadi” contro una squadra che ha partecipato ai Mondiali. Potrebbe essere un regalo, in particolare, alla Salernitana e ai suoi sostenitori che si accingono a festeggiare fra un anno il centenario dalla fondazione del club.

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Le parole del medico della Lazio sulla situazione infortuni di Pedro e Zaccagni: i tempi di recupero

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


La Lazio agguanta la vittoria in rimonta contro il Bologna per 2-1, regalando ai tifosi il primo successo stagionale. Alla partita non ha preso parte Pedro, ancora reduce da un infortunio subito durante la fase di preparazione. Nell’arco della gara di ieri invece, Mattia Zaccagni ha rimediato un colpo al costato. In metro alla situazione dei due attaccanti, ha parlato il medico della Lazio che ha così commentato i loro infortuni:

“Pedro? Diciamo che lui nei primi minuti con il Valladolid ha subito un trauma distorsivo importante, sono escluse fratture e lesioni ai legamenti. Ha un trauma importante, ma procede tutto nel migliore dei modi e speriamo in un rientro a breve. Zaccagni? Ha ricevuto una botta al costato, non solo lui ma anche altri hanno avuto traumi contusivi ma niente di importante”.

Lo riporta Fantacalcio.it

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW