Connect with us

Per Lei Combattiamo

CN24.com | Insulti la squadra sui social? Da quest’anno rischi il Daspo!

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 Non c’è pace per i tifosi, specie quelli più facinorosi. Non parliamo soltanto dei soliti zotici violenti per cui già in passato sono stati presi provvedimenti più o meno seri, ma anche dei cosiddetti “leoni da tastiera”, ovvero tutti quei tifosi che sono soliti attaccare la propria squadra – o ancora meglio, le altre – ed i calciatori via social. Per costoro infatti a partire da questa stagione di Serie A potrebbe esserci una vera e propria gogna. Parliamo della possibilità, per ogni singola società italiana, di potersi avvalere di un Supporter Liason Officer, ovvero di un vero e proprio controllore digitale che monitori i commenti sulle pagine social ufficiali del club.

Lo strumento messo a disposizione della società italiane da quest’anno servirà ad evitare le cosiddette “shitstorms”, ovvero la sequela di insulti gratuiti, sparati spesso senza nemmeno una ragione valida, degli utenti tramite social. Come? Prendendo eventualmente ad esame provvedimenti anche pesanti: si parte sì dalla possibilità di un semplice richiamo, ma si potrebbe arrivare, secondo le indiscrezioni riportate stamane dai giornali, finanche alla mancata emissione dei biglietti in vista delle partite casalinghe, quindi ad un vero e proprio Daspo digitale come per i tifosi più violenti. Resta solo da stabilire quand’è che si parla di veri e propri insulti e quando invece si esercita semplicemente – magari in maniera un po’ accalorata – diritto di critica. Non proprio un aspetto secondario… calcionews24.com 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

CalcioMercato

Calciomercato Lazio, Muriqi vicino al Bruges: l’offerta del club belga

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

La Lazio continua a lavorare sul fronte entrate, con già 3 giocatori arrivati alla corte di Sarri. Tuttavia, la giornata odierna sembra essere dedicata alle uscite. Già due annunci in mattinata da parte della Società biancoceleste, volti a comunicare due cessioni: la prima è quella di Bobby Adekanye ai Go Ahead Eagles, la seconda è quella di Denis Vavro al FC Copenaghen. Due ufficialità alle quali vanno aggiunto altre operazioni in uscita. Tra queste c’è quella di Vedat Muriqi, appena rientrato dal prestito al Mallorca e alla ricerca di una nuova sistemazione. Il club spagnolo gradirebbe un suo ritorno, la l’offerta presentata finora alla Lazio non è stata considerata congrua. Motivo per cui i biancocelesti valutano altre offerte, provenienti sopratutto dalla Turchia. L’ultima, secondo quanto riportato dall’esperto di mercato Alfredo Pedullà, è quella del Club Bruges, che si starebbe avvicinando sempre di più all’acquisto del kosovaro, grazie ad una prima offerta di 9 milioni di euro. Una trattativa entrata nel vivo che potrebbe chiudersi a breve.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW