Connect with us

Per Lei Combattiamo

Il derby sulle note di Battisti – “Pensieri e Parole”: Behrami all’ultimo respiro, è delirio Lazio

continanza.edoardo@gmail.com'

Published

on

 


I derby hanno scandito i tempi della nostra vita. Una partita mai come le altre, è questione di cuore. La data viene cerchiata da giocatori e tifosi ai sorteggi del calendario, vincere o segnare in un derby ti consacra nella storia del club. La settimana che accompagna la stracittadina è fatta di istantanee e ricordi: come il dito di Di Canio sotto la Sud, la samba di Cesar sotto la Nord, la magistrale punizione di Veron che aprì la strada verso il secondo scudetto della storia biancoceleste, Il “Testa e Cuore” di Behrami urlato al 94′, le corse di Delio Rossi e Reja, fino ad arrivare al piattone di Lulic in finale di Coppa Italia. La redazione di LazioPress.it ha deciso di trasportare il tifoso laziale fino al giorno di domenica, facendogli rivivere cinque sfide contro i giallorossi rimaste indelebili nelle menti di tutti. Il tutto accompagnato dai magnifici testi di Lucio Battisti.

Lazio 3-2 Roma – Pensieri e Parole

Ci sono giornate e storie che difficilmente possono essere raccontate in poche righe, altre invece che difficilmente possono essere dimenticate. La notte in cui Rocchi e Totti andarono a ricordare Gabriele Sandri sotto la Nord rimarrà per sempre nel cuore dei tifosi romani. È il 19 marzo, in campo Lazio e Roma. Destini opposti ma stessi sguardi: l’obiettivo è tornare casa con i tre punti e con la supremazia cittadina. 21.15, fischio d’inizio e squadre pronte a giocarsi l’intera posta in palio. Delio Rossi conferma il tridente formato da Rocchi, Bianchi e Pandev, Luciano Spalletti preferisce Vucinic a Mancini e Aquilani a Pizarro, mantenendo il suo credo che prevede Totti punta unica. Kolarov regala la prima occasione al 7′, ma l’intensità prevale sulla qualità tanto che il vantaggio giallorosso arriva su un rocambolesco rinvio di Berhami sulla spalla di Taddei. La reazione dei padroni di casa non tarda arrivare: un Kolarov straripante mette al centro, Doni devia sui piedi di Pandev che da pochi metri sigla il pareggio. Squadre negli spogliatoi, l’Olimpico sponda laziale si rianima: lo spettacolo entra nel vivo. La ripresa inizia con il botto. Dopo il gol annullato a Totti, Banti fischia penalty per la Lazio. Rocchi non si fa intimorire, palla sul dischetto. Doni intuisce ma non può nulla: è vantaggio biancoceleste. Gara in discesa? Assolutamente no. La Roma, colma di rabbia, rialza subito la testa. Vucinic lavora per il capitano giallorosso che inventa per Perrotta, che a tu per tu con Ballotta non sbaglia. Gara nuovamente in equilibrio. Lazio alle corde ma, come un pugile ferito nell’orgoglio, tiene duro e poco a poco si riprende. Spalletti si sgola, Delio ci crede: la Roma non ne approfitta, i biancocelesti ci provano. Iniziano i cambi, prima Giuly e poi Mancini che però non incidono, nella Lazio invece è prezioso l’innesto di Mutarelli in una partita che ha ancora sussulti da regalare. A pochi minuti dal termine, quando ormai sembra tutto deciso arriva la zampata inaspettata: Mauri rimette in mezzo per Berhami che, come un treno, si fionda sul pallone spedendolo in rete: 3 a 2. I biancocelesti sotto la Nord, Delio Rossi corre ad abbracciarli. Lazio in deliro. “L’amore mio e’ roccia ormai e sfida il tempo e si da al vento e tu lo sai si tu lo sai davanti a me c’e’ un’altra vita la nostra e’ gia’ finita e nuove notti e nuovi giorni cara vai o torni con me davanti a te ci sono io o un altro uomo e nuove notti e nuovi giorni cara non odiarmi se puoi. Conosci me quel che darei perche’ negli altri ritrovassi gli occhi miei”. Gli occhi di Behrami, gli occhi dei tifosi presenti, gli occhi di chi quel giorno ha sofferto e gioito per qui colori. Una storia indimenticabile, fatta di “Pensieri e Parole”


 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

SERIE B | Lazio Women-Cittadella Women, la designazione arbitrale

Published

on

 


La 9ª giornata di Serie B Lazio WomenCittadella Women, in programma domenica 27 novembre 2022 alle ore 14:30 al Centro Sportivo Mirko Fersini di Formello, sarà diretta dal signor Alessio Amadei della sezione di Terni, coadiuvato dagli assistenti Manuel Cavalli e Usman Ghani Arshad.

Come riportato dal sito ufficiale dell’AIA 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW