Connect with us

Europa League

UEL | Garcia e Ocampos in conferenza: “Domani abbiamo un solo risultato, ma con la Lazio è dura. Thauvin non ci sarà”

Published

on

 


A poco più di 24 ore dal fischio d’inizio della sfida tra Marsiglia e Lazio, sono intervenuti nella consueta conferenza stampa della vigilia il mister Rudi Garcia e Lucas Ocampos, ex Milan. A parlare per primo è l’ex allenatore della Roma, ecco le sue dichiarazioni:

Sui messaggi ricevuti dall’Italia dopo il sorteggio: “Mi hanno scritto tanti amici romani dopo che abbiamo pescato la Lazio. Più amici che ex giocatori o colleghi della Roma”. 

Sui punti di forza e di debolezza della Lazio: “I punti deboli me li tengo per me, cercheremo di sfruttarli. Tutte le squadre hanno punti deboli, anche noi li abbiamo. Di punti di forza la Lazio ne ha tantissimi, a partire da Immobile e la sua forza offensiva. La squadra di Inzaghi non mi sorprende ormai, lotta ogni anno per fare bene in campionato e in Europa”. 

Sulle possibile due punte in assenza di Thauvin: “Ci ho pensato, abbiamo giocato così col Nizza. Abbiamo tre possibili moduli, ma decideremo solamente domani”. 

Sulla Lazio e un possibile derby: “Per me è bello affrontare un club italiano. A differenza della Francia, in Italia ci sono tante grandi città che hanno due grandi squadre. A Roma ero dalla parte dei giallorossi e il mio cuore è rimasto quindi giallorosso. Sarà una partita speciale, anche se ho rispetto per i tifosi laziali. Contro la Lazio comunque ho sempre fatto bene, mi auguro di proseguire così”.

 Su Thauvin: “Domani non ci sarà a causa di un problema al tallone”. 

Sulla difesa: “Ci sono tanti giocatori importanti in quel ruolo, non solo la coppia Rami-Kamara. Non esiste un posto fisso, in nessuna posizione. In queste gare serve anche il turn-over, la partita di domani sarà utile per cambiare calciatori e modulo. L’obiettivo comunque è vincere, anche se cambieranno gli interpreti”.

 Sul risultato obbligato domani: “Dobbiamo assolutamente vincere domani. La nostra Europa League non è iniziata nel migliore dei modi, abbiamo un solo punto e dobbiamo vincere assolutamente”.

Su Sarr: “Sta facendo lo stesso percorso di Florenzi alla Roma. Nasce centrocampista, ma negli ultimi tempi lo stiamo impiegando terzino destro con ottimi risultati”. 

Su Milinkovic-Savic: “Lo considero tra i pericoli principali della Lazio, così come Parolo e Immobile. Sta crescendo molto, le sue qualità sono riconosciute ormai in tutta Europa e domani dovremo quindi dedicargli la dovuta attenzione”. 

Se è più importante la gara col PSG di domenica o quella di domani con la Lazio: “Non so nemmeno cosa farò domani (ride, ndr). Pensiamo una partita alla volta, la gara che conta è sempre la prossima”.


Microfono che passa poi a Lucas Ocampos. Ecco le parole dell’esterno:

“In questo periodo ho lavorato tanto con il preparatore fisico per mettermi alle spalle l’infortunio. Penso di essere tornato al 100%. Non importa in quale posizione giocherò domani, ciò che conta è la squadra. La mia posizione naturale è esterno destro, ma posso giocare anche a sinistra o come punta. Alla Lazio ho già fatto un gol quando l’ho affrontata in Serie A. La squadra biancoceleste è molto forte sia in attacco che in difesa. Domani dobbiamo stare attenti e avere un solo obiettivo: vincere. L’anno scorso siamo arrivati fino in finale ma in quest’avvio abbiamo conquistato un solo punto in due partite, ci servono per forza i tre punti domani.  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Europa League

Feyenoord, il tatuaggio del vice allenatore dopo il match con la Lazio – FOTO

Published

on

 


Prima della splendida vittoria arrivata nel derby di contro la Roma, i biancocelesti avevano gettato al vento la qualificazione dell’Europa League perdendo a Rotterdam sul campo del Feyenoord. Il vice allenatore della squadra olandese, John De Wolf, si è tatuato sul braccio la frase scritta sullo striscione dei tifosi olandesi nel giorno del match: “Non vado a terra per nessuno, né per te e né per nessun altro”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da John de Wolf (@johnde_wolf)

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW