Connect with us

Per Lei Combattiamo

L’IFAB pensa a una nuova rivoluzione: addio respinte sui rigori e novità per i falli di mano

Published

on

 


Novità in arrivo per il regolamento del gioco del calcio. L’International Football Association Board (IFAB), l’organo che può modificare le regole, starebbe studiando diverse soluzioni per il prossimo futuro.

Come riportato dal Telegraph, l’innovazione maggiore potrebbe riguardare i calci di rigore. Nell’ipotesi allo studio, verrebbe modificata radicalmente la regola: in sostanza, potrebbe venire eliminata la possibilità, in caso di rigore parato, di raccogliere la respinta del portiere.

Nel caso in cui l’estremo difensore respingesse il rigore, il gioco ripartirebbe con un rinvio dal fondo: niente più possibilità di segnare sulla respinta, come fatto da Pogba nell’ultimo Manchester United-Everton. In questo modo verrebbe eliminata anche qualsiasi polemica sui giocatori che entrano in area al momento del tiro.

L’altra novità potrebbe riguardare il fallo di mano. Potrebbe infatti venire eliminata la parola “deliberatamente” dal regolamento, per definire il fallo di mano nel caso di posizione innaturale di mano o braccio al momento del contatto col pallone. La preoccupazione riguarda il fatto che i giocatori in attacco possano mirare al braccio di un difensore per ottenere un vantaggio.

Tra gli altri aspetti che verranno analizzati ci saranno anche le sostituzioni, con l’obiettivo di limitarne o bloccarne l’uso durante i minuti di recupero, insieme alla possibilità di eliminare l’obbligo per i giocatori sostituiti di uscire dal campo all’altezza delle panchine, obbligandoli invece a uscire dal campo nel più vicino punto del terreno di gioco dove si trovano (che sia la linea laterale o quella di fondo): l’obiettivo è sempre quello di limitare al minimo le perdite di tempo da parte di giocatori e allenatori.

calcioefinanza.it 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

La S.S. Lazio onora la Memoria dei perseguitati della Shoah e delle vittime dell’odio

Published

on

 


Come riportato sul sito biancoceleste, la Lazio ricorda le vittime dell’Olocausto:
La Società Sportiva Lazio, Ente Morale, ricorda con commozione e onora la Memoria dei bambini, delle donne e degli uomini perseguitati della Shoah e vittime dell’odio. Non verranno mai dimenticati e continueremo a sentirli presenti, vivi, in ogni singolo istante, impegnandoci concretamente per dare luce alla Memoria e spegnere l’odio e la discriminazione in tutte le forme ottuse e violente in cui si manifestano ancora, ogni giorno“.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW