Connect with us

Per Lei Combattiamo

ANGOLO DEL TIFOSO | Gabriele: “La Lazio per me è famiglia, rifugio e andare controcorrente. A scuola ero l’unico a difenderla”

edoardo_00@hotmail.it'

Published

on

 


Torna l’appuntamento con la rubrica ‘L’angolo del tifoso’ in cui i veri protagonisti siete voi. Oggi tocca a Gabriele, laziale dalla nascita e affezionatissimo ai colori biancocelesti e segue la Lazio fin da quando ha 5 anni.

  • Come, e grazie a chi, è nata la tua passione per i colori biancocelesti?

“La mia passione per questi colori è nata grazie a mio padre che fin da piccolo mi ha portato allo stadio. È lì che mi sono innamorato di questa maglia.”

  • Quale giocatore ti ha fatto innamorare veramente tanto di questi colori?

“A dir la verità non ho mai avuto un giocatore preferito. Ma ogni maglietta che compravo aveva il nome di Hernanes.”

  • Da quando segui la Lazio? Quale il tuo momento più bello e quale quello più brutto?

“Seguo la Lazio da sempre, il momento più bello senza dubbio il 26 maggio 2013, quando alzammo la coppa in faccia ai cugini giallorossi grazie al gol di Lulic al 71’. Di brutti ce ne sono stati tanti ma se proprio dovessi scegliere, opterei per la qualificazione persa contro il Bayer Leverkusen.”

  • Che cosa rappresenta per te la Lazio?

“La Lazio per me è tutto, una famiglia, un posto dove rifugiarmi quando mi sento male, è anche l’unicità perché siamo molto pochi, ed è anche l’andare controcorrente, visto che a scuola ero sempre l’unico a difendere questi colori.”

  • Vai sempre allo stadio?

“Si sono abbonato da quando ho 5 anni.” 

  • Un commento sull’inizio di campionato? In cosa si potrebbe far meglio?

“Molti sono scontenti per questo inizio, ma a essere sincero la Lazio mi sta piacendo molto rispetto all’altro anno, abbiamo una panchina molto lunga che vuole mettere in difficoltà il mister ogni domenica,  l’unica cosa che gli posso rimproverare è avere più carattere contro le così dette ‘grandi’.”

  • Un pensiero anche sul Mister Inzaghi, ti fidi di lui?

“E’ un grande mister, considerato uno dei migliori in Italia, appena arrivato due anni fa non ero al settimo cielo ma devo dire che mi ha fatto ricredere e ora ha tutta la mia stima e fiducia. Grande Mister !”

  • Secondo te, perché la Lazio non riesce ad imporsi con le grandi squadre? Cosa manca per fare il salto di qualità?

“Secondo me perché non lotta come sa fare, nel senso che non affronta l’avversario a faccia alta, ogni tanto ci si mette anche il mister che secondo me spesso sbaglia qualche cambio. Però quello che penso è che preferisco perdere tutte quelle con le ‘Big’ ma magari vincere tutte le altre piuttosto che il contrario. C’è chi non vince neanche con quelle di bassa classifica. Per fare il salto di qualità ci manca ancora qualcosa, magari qualche altro giocatore ma va detto anche che se la Lazio negli ultimi anni si trova quasi sempre a giocarsi una finale un motivo ci sarà.”

 

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Nesta: “Romagnoli alla Lazio? Scelta di cuore, è tornato a casa. Per me ha fatto bene”

Published

on

 


Dal Milan all’Inter, passando per il suo futuro e alla Lazio. Questi sono i temi trattati da Alessandro Nesta nell’intervista ai microfoni del Corriere della Sera. All’ex difensore biancoceleste, tra le tante domande, è stato chiesto il suo pensiero su Lazio e Roma: “La Lazio ha qualità, la Roma vive di entusiasmo. Faranno un campionato simile”.

Non solo, tra i diversi temi trattati, c’è anche Alessio Romagnoli, arrivato dal Milan alla Lazio, facendo il percorso opposto rispetto all’ex 13 biancoceleste. Questo le parole di Nesta su Romagnoli, tra passato in rossonero e presente in biancoceleste: “Al Milan ha comunque giocato diversi anni ad alto livello. Poi sono arrivati nuovi in difesa e lì giocava di meno. Ha fatto una scelta di cuore, è tornato a casa, in una società importante, con un allenatore che fa giocare bene le sue squadre. Per me ha fatto bene”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW