Connect with us

Per Lei Combattiamo

CorSera | Domani contro il Milan in emergenza, l’occasione irripetibile della Lazio per blindare il quarto posto

Published

on

 


L’ occasione è irripetibile. Mai più la Lazio troverà una grande avversaria disastrata come il Milan che domani arriva all’Olimpico: mancano i migliori tre difensori centrali (Romagnoli, Musacchio e Caldara), due centrocampisti titolari (l’ex Biglia e Bonaventura), l’attaccante che fa paura (Higuain). Di fronte a questa ecatombe, l’infortunio che priva Inzaghi di Leiva sembra quasi un dettaglio.

Per una squadra che contro le rivali di pari livello soffre sempre – ha già perso con Napoli, Juve, Roma e Inter – c’è una doppia opportunità: sfatare questo inquietante tabù e consolidare il quarto posto solitario in classifica. Ma l’occasione è irripetibile anche se si allunga lo sguardo oltre il Milan, perché il calendario della Lazio da qui alla fine dell’anno, e dunque alla sosta di inizio gennaio, è invidiabile. Avendo già affrontato tutte le contendenti più pericolose, il cammino è in discesa: i biancocelesti fino al 29 dicembre giocheranno quattro volte in casa (dopo il Milan contro Samp, Cagliari e Torino) e tre in trasferta (contro Chievo, Atalanta e Bologna). Solo la trasferta di Bergamo appare davvero dura, considerata la condizione eccellente della squadra di Gasperini.

Nello stesso periodo, per capire la differenza, la Roma troverà Inter e Juve, le quali si affronteranno anche tra di loro (e i nerazzurri avranno pure il Napoli). Non solo: tutte le altre cinque italiane impegnate in Europa devono ancora conquistare la qualificazione, mentre la Lazio è già promossa aritmeticamente alla fase a eliminazione diretta. Privilegi che si è guadagnata sul campo e che ora può sfruttare. Ma Inzaghi è preoccupato per il prato dell’Olimpico. Non ha mai nascosto il malumore per il calendario che mette sempre i biancocelesti in casa dopo le partite della nazionale di rugby. Stavolta c’è la pioggia, annunciata incessante, che si sommerà alla sfida di oggi tra Italia e All Blacks.

Al Coni sono convinti che non ci saranno problemi: non è la prima volta che l’Olimpico ha superato situazioni del genere. Il campo pesante non dovrebbe condizionare la scelta di Inzaghi per l’unico dubbio di formazione che gli resta: il partner di Immobile. Caicedo sembra fuori causa perché ha appena ripreso ad allenarsi con regolarità. Restano in corsa Luis Alberto e Correa: la sensazione è che lo spagnolo conservi un lieve, lievissimo vantaggio. Corriere della Sera

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Formello

FORMELLO – Verso la Juventus si lavora sulla parte tattica. Assente Zaccagni

Published

on

 


Mentre ci si avvia verso la fine del calciomercato invernale, è andato in scena a Formello nel pomeriggio il primo allenamento dalla gara di domenica contro la Fiorentina, in preparazione del match di Coppa Italia del prossimo giovedì contro la Juventus. Alla seduta non hanno preso parte Stefan Radu per l’ormai nota lesione al flessore, e Mattia Zaccagni, probabilmente per semplice gestione. Dopo una fase iniziale di torello, seguita da un lavoro di attivazione atletica e rapidità, i biancocelesti hanno lavorato dal punto di vista tattico, fase alla quale ha preso parte l’intera rosa, a differenza di quanto accaduto con la partitella a campo ridotto finale, che non h visto coinvolti i titolari del match contro la Fiorentina.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW