Connect with us

 

Per Lei Combattiamo

Repubblica | Tutta l’estate a inseguirlo, ora il Milan teme Sergej

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Per Sergej Milinkovic, Lazio-Milan non sarà una partita qualsiasi. Nei suoi piani potrebbe essere proprio questa la gara della svolta, l’occasione per far decollare finalmente la sua stagione. Ma soprattutto perché, domani all’Olimpico (ore 18, diretta Sky), il serbo affronterà faccia a faccia un fantasma da 160 milioni. La proposta indecente, cioè, con cui i rossoneri hanno provato a far vacillare Lotito agli sgoccioli del mercato. Un tentativo last minute, quasi a voler scoprire le carte della Lazio: 40 milioni per il prestito più altri 120 in tre rate per il riscatto, prendere o lasciare. Il presidente ha scelto la seconda opzione: senza parlare esplicitamente del Milan, avrebbe poi rivelato di aver rifiutato per la promessa, fatta a Simone Inzaghi, di non toccare il gioiello biancoceleste. Tre mesi più tardi, la quotazione di Milinkovic sembra essersi ridimensionata. Non certo il clamore: dopo i rossoneri, ecco l’interesse dell’Inter del neo arrivato Marotta.

Ma ora l’obiettivo del serbo è quello di riconquistare sul campo i gradi di Sergente. Ha recuperato dall’affaticamento che l’aveva costretto al forfait in nazionale, in settimana ha dato spettacolo nella partitella di famiglia con tre gol: Sergej freme per tornare a essere decisivo. Inzaghi ha bisogno anche di lui per sfatare il proprio tabù contro le grandi: 18 sconfitte su 26 gare totali di campionato. L’ultima vittoria casalinga con una big risale proprio al 4-1 inflitto al Milan: il 10 settembre 2017 i biancocelesti dilagarono con la tripletta di Immobile e il gol finale di Luis Alberto. Ciro, anche lui corteggiato in estate dal Diavolo, vuole riprendere a segnare dopo il passaggio a vuoto in azzurro. Accanto al centravanti, ieri a Formello, si è mosso lo spagnolo: ha vinto lui la corsa a tre con Caicedo e Correa. Inzaghi si aspetta tanto anche da Luis, per vincere contro una diretta concorrente per la Champions: «Mi auguro che le batoste prese finora – l’auspicio di Marco Parolo a Sky Sport – ci siano servite per maturare. In queste sfide ci manca il dettaglio che fa la differenza. E non cadiamo nel tranello di pensare a un Milan remissivo per le tante assenze», avvisa il centrocampista.

Lui ai rossoneri ha già segnato cinque gol in carriera e vuole colpire ancora. Sergej Milinkovic-Savic, oggetto del desiderio di tante squadre Il Frosinone – Con l’Inter Longo vuole coraggio Umiltà, ma anche un pizzico di coraggio. È quello che Moreno Longo chiede al suo Frosinone, di scena stasera a San Siro contro l’Inter (ore 20.30, DAZN): «Vogliamo provare a stupire contro una delle migliori squadre d’Europa, li troveremo ancora più determinati dopo l’ultimo ko con l’Atalanta». Il tecnico giallazzurro spera di poter contare su Campbell, rientrato da poco dal Sudamerica: senza Soddimo e con Ciano non al meglio, Longo può giocarsi la carta Cassata per rinforzare il centrocampo. St. FI. La Lazio Tutta l’estate a inseguirlo ora il Milan teme Sergej. La Repubblica

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

CalcioMercato

Il Gremio su Leiva? Dal Brasile: “Nessun interesse”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Da tempo ci si interroga sul futuro di Lucas Leiva, dato il contratto in scadenza del centrocampista brasiliano. Una delle ipotesi vagliate in questi mesi per il giocatore classe 87′ è il ritorno in Brasile, con il Gremio particolarmente interessato. Tuttavia dal Brasile arrivano delle smentite, con il reporter di Ràdio Grenal, Bruno Soares, che ha scritto come al momento il Gremio non avrebbe alcun interesse a prendere il centrocampista attualmente alla Lazio.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW