Connect with us

Europa League

UEL | CONFERENZA INZAGHI – “Contro l’Apollon vogliamo vincere. Correa? Un valore aggiunto”

Published

on

 


Il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa  per presentare la gara Apollon Limassol-Lazio di Europa League. Queste le dichiarazioni del mister, alla vigilia del match:

Ci crediamo nel primo posto: sappiamo di avere tre punti di ritardo in classifica sull’Eintracht, ma domani vogliamo fare bene e vincere, consapevoli che anche il Francoforte non avrà un gara facile contro il Marsiglia.

Domenica dopo il Milan ho visto Lotito ed era contento della reazione della squadra. Ho fatto i complimenti io ai ragazzi ed il presidente ha fatto lo stesso. Bravi i giocatori a reagire, anche Lotito è stato contento dell’atteggiamento; lui, come noi, voleva vincere, ci tenevamo e nel primo tempo potevamo andare in vantaggio. Ci teniamo però la grande reazione del gruppo. I cambi? Dovevo farli: Luis Alberto mi ha convinto, ha fatto una bella prestazione. Milinkovic stava facendo  una buona gara ma visto che era molto fisica non volevo incappasse nel secondo giallo.

Quella di domani è importante per tutti: già in estate sapevamo che in Europa League c’era la possibilità di qualificarsi e nonostante il girone abbiamo centrato in anticipo la qualificazione. Domani farò dei cambi, la mia intenzione resta quella di vincere. Ho la fortuna di avere dei professionisti che si impegnano sempre e domani non avrò problemi a cambiare qualche elemento. Voglio che si mettano in mostra tutti.

Correa è un giocatore importante per noi, che sta facendo bene e si è inserito alla grande. E’ un valore aggiunto. Sono contento di allenarlo, deciderò di volta in volta se schierarlo titolare o farlo entrare a gara in corso.

Sono convinto che noi addetti ai lavori dobbiamo accettare le critiche e poi capire quali sono costruttive e quali meno. Non si finisce mai di imparare, sta a noi cogliere le cose giuste, soprattutto in una piazza come Roma“.

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Europa League

Feyenoord, il tatuaggio del vice allenatore dopo il match con la Lazio – FOTO

Published

on

 


Prima della splendida vittoria arrivata nel derby di contro la Roma, i biancocelesti avevano gettato al vento la qualificazione dell’Europa League perdendo a Rotterdam sul campo del Feyenoord. Il vice allenatore della squadra olandese, John De Wolf, si è tatuato sul braccio la frase scritta sullo striscione dei tifosi olandesi nel giorno del match: “Non vado a terra per nessuno, né per te e né per nessun altro”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da John de Wolf (@johnde_wolf)

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW