Connect with us

Per Lei Combattiamo

CorSera | Inzaghi con la Samp sceglie il nucleo storico Leiva ok, forse rientra

Published

on

 


Sono giornate turbolente per la Lazio e la partita di sabato sera contro la Sampdoria rappresenta uno spartiacque fondamentale: può restituire tranquillità e rasserenare – almeno un po’ – l’ambiente, oppure accentuare crisi, dissidi, spaccature. Nel secondo giorno di ritiro, Inzaghi ha lavorato sul campo per preparare la gara di sabato sera. Si è provato ancora lo schema consueto, con la difesa a tre, e la buona notizia riguarda il recupero di Leiva: la sensazione è che il brasiliano possa essere schierato dall’inizio, anche se si attendono conferme dalle sedute di oggi; in alternativa si ricorrerà di nuovo a Badelj. Lukaku scalpita, mentre Luis Alberto dovrebbe riprendere il suo posto alle spalle di Immobile (niente Correa o Caicedo, dunque). Un’indicazione importante, quella che riguarda l’utilizzo (probabile) dello spagnolo: Inzaghi vuole giocarsi la partita della verità con il «suo» gruppo, quello che gli ha regalato risultati e gioie. I giocatori, del resto, sono dalla sua parte, almeno quelli del nucleo storico: i leader di sempre Lulic, Immobile, Radu, Parolo e appunto Leiva; i giovani di peso Milinkovic-Savic e Strakosha, oltre a Luiz Felipe e Wallace; il nuovo uomo forte Acerbi. Se c’è qualche dissidente, qualche scontento, va cercato tra coloro che sono stati impiegati meno. Ad esempio Caceres e Cataldi, che sembrava recuperato alla causa ma ha sofferto le ultime esclusioni in campionato. Molto deluso Murgia, che se ne andrà a gennaio. Ha lo stesso procuratore di Correa, nemmeno lui così felice a causa dello scarso impiego: perché l’allenatore non crede abbastanza in me? Esiste insomma una spaccatura, da una parte la società e dall’altra l’allenatore e il gruppo forte della squadra. Si sta lavorando per ricompattare la Lazio, ma è una strada percorribile solo se sostenuta dai risultati. I dirigenti comprensibilmente cercano di smussare le polemiche. «I giocatori e il tecnico mi hanno dato risposte positive di fronte all’idea del ritiro», ha detto ad esempio ieri il club manager Peruzzi. In realtà la decisione di spedire tutti a Formello, presa da Lotito, non è stata digerita da molti biancocelesti, che anche per questo si sono uniti ancora di più a Inzaghi.

Corriere della Sera

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Calcio

CONFERENZA SARRI: “Siamo stati ordinati, in questo momento fatichiamo a trovare la giocata giusta. Su Pellegrini…”

Published

on

 


Al termine della sfida in casa della Juventus, persa dalla sua Lazio per 1-0, l’allenatore biancoceleste, Maurizio Sarri, è intervenuto anche in conferenza stampa. Queste le sue dichiarazioni, riportate dal sito ufficiale biancoceleste, al termine del match di Coppa Italia:

“La partita è stata interpretata in modo serio, siamo stati ordinati. Siamo in un momento in cui fatichiamo a trovare la giocata giusta in brillantezza nei metri decisivi del campo. Questa sera non abbiamo trovato spazi, sarebbe servita una giocata decisiva negli uno contro uno. L’errore sul gol della Juventus è stato di squadra, non di linea, è arrivato su una terza palla.

Non era facile perché la Juventus ci aspettava bassa, purtroppo il gol preso alla fine del primo tempo ha indirizzato la partita. Pellegrini? Vedremo, purtroppo a Torino abbiamo lavorato poco insieme. Luca è un terzino sinistro di buon piede, i tempi di inserimento dipenderanno da quanto tempo impiegherà a capire la nostra linea difensiva.

Marcos Antonio è un calciatore particolare, lo abbiamo preso quando c’erano idee tattiche diverse. Noi giochiamo con due interni offensivi e lui per caratteristiche non può coprire tanto campo, per questo lo possiamo sfruttare solo quando c’è chi può supportarlo. Maximiano finora è stato sfortunato, in passato una borsite gli ha impedito di allenarsi bene. Adesso sta meglio, vedremo se nelle prossime partite continueremo la sua alternanza con Provedel”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW