Connect with us

Per Lei Combattiamo

Clamoroso al Pallone d’Oro, giallo Modric. Un giornalista votante non esiste

Lelelamp99@gmail.com'

Published

on

 


Il Pallone d’Oro è il premio più ambito per un calciatore. A volte, però, non tutto va come sembra. Quest’anno il Pallone d’Oro è stato vinto da Luka Modric, con un grande distacco di punti sul secondo classificato Cristiano Ronaldo. Premio, meritato, consegnato al centrocampista croato, vincitore anche del premio come miglior giocatore del mondiale. Attorno alla consegna del premio si è creato, però, un velo di sospetto. Fra i votanti compare Abdou Bolna, in rappresentanza delle Isole Comore e accreditato come giornalista della testata albaladcomores.com, in realtà non esiste. Ad affermarlo un fotografo che ha lavorato per la testata e che inoltre afferma come la stessa abbia chiuso i battenti sei anni fa. Il presidente dell’Unione stampa sportiva dell’Isola dell’Oceano Indiano ha dichiarato: “Non esiste nessun Adboud Boina nella nostra associazione. Come se non bastasse da Trinidad e Tobago insorge Lasana Liburd, giornalista che accusa L’Equipe di aver manomesso il suo voto: “Ho votato in ordine Messi, Modric, Ronaldo, Salah e Griezmann”. La classifica invece riporta come il voto del trinidadense sia stato: Griezmann, Salah, Ronaldo, Modric, Messi.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Il Messaggero| Immobile ci prova ancora

Published

on

 


foto Fraioli

Immobile sta bene, ha voglia di giocare, ma il mondo Lazio è in ansia. Si aspettano solo gli esami che possono evidenziare la presenza o meno di una lesione. Lui avrebbe giocato anche contro l’Inghilterra, ma non si possono prendere dei rischi prima di un tour de force come quello che aspetterà le squadre di Serie A e non solo fino alla lunga sosta dei Mondiali.

 

foto Fraioli

Casale rischia, inoltre, 20 giorni di stop a causa dell’infortunio che lo ha costretto a uscire al 57esimo contro la Cremonese. Il difensore, che era stato motivo di lite tra Tare e Sarri a gennaio, è arrivato per 7 milioni più bonus a luglio rimanendo però uno degli acquisti meno utilizzati. Insieme a lui anche Maximiano: l’estremo difensore pagato più di 10 milioni si è bruciato dopo soli 6 minuti alla prima giornata contro il Bologna. Lui si allena a Formello in questi giorni, ce la sta mettendo tutta per riscattarsi ma si vocifera di un suo trasferimento in prestito già da gennaio.

Il Messaggero

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW