La Roma affronterà il Porto nei sedicesimi di finale della Champions League e dalla sponda giallorossa, tra siti, tifosi, giornali e la stessa dirigenza, c’è stato un coro di soddisfazione per il sorteggio, reputandosi fortunati nell’aver pescato la squadra portoghese, vista evidentemente come una delle formazioni più deboli tra quelle avanzate alla fase finale della competizione europea. Ma sulla panchina del Porto siede un volto conosciuto del calcio italiano, ossia Sergio Conceição, ex giocatore della Lazio e Campione d’Italia proprio con i biancocelesti.

Nella conferenza stampa prima della partita contro il Moreirense nella Coppa Portoghese, l’allenatore dei “Draghi” non ha voluto approfondire la sfida contro la Roma, evitando di dargli troppa attenzione al momento: “Sinceramente sono più preoccupato per le dichiarazioni di Ivo Vieira (allenatore del Moreirense, ndr) che delle parole della stampa italiana o della dirigenza della Roma e di Totti. Con il tempo parleremo della doppia sfida contro la Roma, anche perché io continuo a dire sempre “Forza Lazio” avendo giocato con i biancocelesti“.