Connect with us

Per Lei Combattiamo

Il Tempo | La Lazio “imborghesita”, Lotito chiede il furore del ’74

Published

on

 


L’appello del presidente Lotito è paterno quanto accorato. La Lazio si è imborghesita e ha perso il suo piglio combattivo, fondamentale per tornare a vincere e soprattutto per centrare l’obiettivo Champions. Con il sorriso, un po’ bastone e un po’ carota, il numero uno del club biancoceleste ha lanciato un messaggio forte alla squadra di Inzaghi nel consueto discorso tenuto alla cena di Natale di mercoledì sera. Il patron vuole una Lazio come quella che nel ’74 è stata capace di una straordinaria cavalcata fino allo scudetto, con un carattere d’acciaio per schivare le critiche, con una personalità notevole per dribblare difficoltà e problemi, con una forza di volontà invincibile di chi non molla mai. «La Lazio ha sempre sofferto nella sua storia. L’ho detto a qualche mio giocatore, ho paura che adesso qualcuno si sia imborghesito. La mia paura è che questo crei un atteggiamento non rabbioso, serve furore agonistico per raggiungere determinati obiettivi: non bisogna pensare che i risultati arrivino da soli», Lotito come al solito senza mezzi termini dice le cose come le pensa. Durante la cena, da buon pater familias come ama spesso definirsi, ha girovagato tra i calciatori e lo staff per parlare personalmente con tutti.

Si è soffermato al tavolo dei senatori Lulic e Radu come anche a quello dei leader Immobile, Parolo e Acerbi. Soprattutto a loro ha ribadito questo concetto, ha espresso le proprie perplessità, ha chiesto aiuto per tirare fuori dagli altri biancocelesti lo spirito combattivo che vuole vedere da parte di tutta la squadra. Ne ha parlato in privato anche con mister Inzaghi perché, al di là di alcune critiche che il presidente gli ha mosso riguardo scelte e comportamenti, si aspetta in primis dal tecnico che sappia tirare fuori queste qualità dai suoi uomini. E il presidente ha utilizzato come riferimento per far comprendere appieno il proprio messaggio il cortometraggio proiettato poco prima del suo discorso. Un filmato realizzato dal regista e noto tifoso biancoceleste Paolo Genovese sulla Lazio del ’73, quella appena promossa dalla Serie B che l’indimenticato Maestrelli ha portato alla vittoria del primo scudetto l’anno successivo. E alla banda di Inzaghi, Lotito chiede di saper superare questo momento complicato – con il successo in Serie A che manca dallo scorso 4 novembre – e indica la strada per puntare alla Champions: «Ci sono tutti gli elementi per raggiungere i nostri obiettivi: una squadra forte e una società organizzata», ha assicurato il patron. Ricominciando dalla sfida con il Cagliari di sabato all’Olimpico. Il Tempo / G. Baldinacci

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Formello

FORMELLO – Verso la Juventus si lavora sulla parte tattica. Assente Zaccagni

Published

on

 


Mentre ci si avvia verso la fine del calciomercato invernale, è andato in scena a Formello nel pomeriggio il primo allenamento dalla gara di domenica contro la Fiorentina, in preparazione del match di Coppa Italia del prossimo giovedì contro la Juventus. Alla seduta non hanno preso parte Stefan Radu per l’ormai nota lesione al flessore, e Mattia Zaccagni, probabilmente per semplice gestione. Dopo una fase iniziale di torello, seguita da un lavoro di attivazione atletica e rapidità, i biancocelesti hanno lavorato dal punto di vista tattico, fase alla quale ha preso parte l’intera rosa, a differenza di quanto accaduto con la partitella a campo ridotto finale, che non h visto coinvolti i titolari del match contro la Fiorentina.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW