Connect with us

 

Per Lei Combattiamo

San Siro, Ancelotti: “Chiesto 3 volte stop per ‘buu’, prossima volta ci fermiamo noi”. Le scuse del sindaco Sala

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

(ANSA) – ROMA, 26 DIC – “Abbiamo chiesto tre volte alla Procura federale la sospensione per gli ululati contro Koulibaly. Ci sono stati tre annunci, ma non è bastato, hanno continuato. La prossima volta ci fermiamo noi, magari ci danno partita persa a tavolino…”. Così l’allenatore del Napoli, Carlo Ancelotti dopo la gara al Meazza con l’Inter. “Koulibaly era nervoso. Lui di solito è calmo e rispettoso”, ha aggiunto a Sky Sport spiegando così il plauso ironico del giocatore all’arbitro che ha determinato la sua espulsione.

“Per me Inter-Napoli iera andava sospesa per i cori razzisti verso Koulibaly, e infatti gli uomini della Procura hanno segnalato ai funzionari dell’ordine pubblico e al quarto uomo che la squadra partenopea chiedeva lo stop”. Giuseppe Pecoraro, al telefono con l’Ansa, spiega la posizione della Procura Figc su quanto avvenuto al Meazza. “La decisione -ribadisce- non spetta a noi ma all’ordine pubblico d’intesa con l’arbitro. Per quel che ci riguarda, è in corso la comunicazione dell’accaduto al giudice sportivo”.

Amareggiato anche Giuseppe Sala, sindaco del capoluogo lombardo: “Ieri sera sono andato allo stadio, ho preso freddo, mi sono agitato, ho esultato per la vittoria dell’Inter. Ma sono tornato a casa avvilito. Quei “buu” a Koulibaly sono stati una vergogna”. 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Lazio, Cabral sarà riscattato e resterà anche Kamenovic: i dettagli

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 Sarri ha dato l’assenso al riscatto di Cabral. Come riporta Il Corriere dello Sport, l’ultima partita col Verona ha spinto la Lazio a chiedere a Mau una rivalutazione. Lotito e Sarri hanno concordato il nuovo rinnovo non solo intendendosi su ingaggio e durata, il tecnico ha strappato garanzie di mercato. Dunque è credibile il fatto che si sia espresso favorevolmente su Cabral, forse preferisce puntare su un calciatore già conosciuto che può costare 4-5 milioni. La strategia della Lazio prevedere il rientro del giocatore dal prestito, a luglio ritratterebbe sul prezzo con lo Sporting Lisbona. Cabral aspetta solo il via per festeggiare l’inattesa conferma. Il tecnico biancoceleste rivaluterà Kamenovic in ritiro. Lotito, dopo l’esordio del serbo con il Verona, ha chiesto a Mau di riconsiderare la sua permanenza, sarà fatto in ritiro. La società continua a credere nel ragazzo, imposto nel mercato invernale. Kamenovic partirà per il ritiro di Auronzo, il manager Kezman avrebbe valutato la partenza in caso di esclusione. In ritiro dovrà confermare i progressi e convincere del tutto Sarri che può rendersi utile. 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW