Connect with us

Per Lei Combattiamo

CorSera | Lazio, a destra non c’è più nessuno: ci va Lulic

Published

on

 


Marusic squalificato, Caceres, Basta e Patric bocciati: Inzaghi pensa all’alternativa. Emergenza contro Napoli e Juve, Senad cambia fascia, Lukaku a sinistra.

Ci sono tanto traffico e un po’ di confusione sulla destra della Lazio. Chi vuole andar via e chi viene mandato via; chi potrebbe arrivare e chi non arriverà; chi non può giocare e chi giocherà. In attesa di chiarezza sul mercato – il d.s. Tare cercherà di portarla quanto prima – si contano almeno dieci giocatori coinvolti in questo gigantesco viavai. Con una soluzione finale che sarebbe curiosa: nelle partite più difficili della stagione, contro il Napoli secondo e la Juve prima, in quel ruolo potrebbe giocare colui che per tutta la vita ha fatto sì l’esterno, ma sinistro, cioè il capitano Lulic. E allora perché si è scatenato tutto questo caos? Tre esterni destri sono ai margini della Lazio. Soprattutto Caceres, unico assente ieri alla ripresa degli allenamenti, destinato probabilmente al Parma, comunque in rotta totale con Inzaghi e il mondo biancoceleste. Ma lo stesso discorso vale per Basta e, in misura minore, per Patric: il serbo bocciato dal tecnico e lo spagnolo dai tifosi (gli hanno riservato uno striscione durissimo) cercano una squadra. Meno tre, dunque: da quella parte occorrono rinforzi. Il preferito è (anzi era) Darmian, per il quale i margini di trattativa con il Manchester United, al momento, sono praticamente nulli: a Inzaghi e Tare piaceva in quanto poteva essere utilizzato come terzino destro ma anche sinistro e – perché no? – nella difesa a tre. Restano dunque vive le piste che portano a Zappacosta (al momento l’ipotesi più probabile) e a Castagne (a proposito del quale il procuratore ha aperto alla possibilità di un trasferimento immediato proprio alla Lazio o alla Fiorentina). Soluzioni omunque complicate: Chelsea e Atalanta sono controparti solidissime. Più agevole – ma meno convincente – la pista Donati, finito ai margini nel Mainz. Messe assieme tutte queste difficoltà, acquista consistenza l’ipotesi che la Lazio porti a Roma Djavan Anderson, classe 95, in prestito alla Salernitana dove ha giocato appena 6 partite su 19 (e soltanto due minuti nelle ultime quattro gare). Ma come può essere utile a Inzaghi un giocatore che fa la riserva in serie B? Tare cita due esempi per sostenere che l’olandese non va sottovalutato: Strakosha e Luiz Felipe proprio a Salerno, nell’altro club di Lotito, erano rincalzi e ai margini. Questioni di ambientamento? Problemi di crescita? Faide interne? Fatto sta che, trasferiti alla Lazio, hanno dimostrato di avere ben altre qualità. Aspettando novità, Inzaghi deve pensare alle prossime partite: Novara e, soprattutto, Napoli e Juve. Sfide, queste ultime, che dovrà affrontare senza Marusic, squalificato per due giornate dopo l’espulsione rimediata con il Torino. Alla ripresa degli allenamenti, Simone ha provato sulla destra il tuttofare Lulic e, al momento, è questa la soluzione tattica più probabile, con Lukaku a sinistra. Sempre che il mercato non dia improvvisamente una mano.

Corriere della Sera

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Lazio-Milan, il pre partita con la voce di Briga – VIDEO

Published

on

 


Attraverso il proprio profilo Instagram, la Lazio ha pubblicato l’integrale esibizione di Briga, che sulle note di “My Way” ha regalato un gran momento biancoceleste. Nel video pubblicato dalla società biancoceleste è possibile rivivere l’emozione che ha anticipato la splendida prestazione della Lazio.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da S.S. Lazio (@official_sslazio)

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW