Connect with us

Per Lei Combattiamo

CALCIOMERCATO | Wesley fa chiarezza sul suo futuro ma per Tare resta un obiettivo

enrico.delellis@libero.it'

Published

on

 


AGGIORNAMENTO 16/01 ORE 23.50 – Dopo le parole dell’agente e le indiscrezioni di Alfredo Pedullà, arrivano anche le dichiarazioni dello stesso Wesley in merito al suo futuro che sembra essere sempre più distante da Bruges. Ma è un discorso che si riprenderà forse nella sessione di calciomercato estiva: l’attaccante brasiliano avrebbe, infatti, ammesso la volontà concordata anche con la società belga di rimanere legato alla squadra allenata Ivan Leko almeno fino al termine della stagione. Ancora qualche mese e Tare potrà tentare l’assalto al talento già nel taccuino del ds biancoceleste la scorsa stagione e questa sera premiato come Miglior giovane 2018. Lo rivela Tuttomercatoweb.


Sarà un calciomercato prevalentemente di uscite, queste le parole del Direttore Sportivo Igli Tare. Caceres e Basta sono nel mirino del Bologna, mentre Durmisi è ad un passo dal Celta Vigo. In entrata l’obiettivo numero uno è Zappacosta del Chelsea, ma il club londinese continua a voler un obbligo di riscatto a 15 milione di euro ritenuto eccessivo dal quartier generale di Formello. Secondo quanto raccolto da Alfredo Pedullà, i biancocelesti non avrebbero mollato l’idea di portare a Roma il centravanti brasiliano del Bruges Wesley. Il possente attaccante obiettivo di molti club ha una valutazione di 20 milioni di euro cifra importante che la Lazio vorrebbe mettere a disposizione nel mercato estivo per regalare a Simone Inzaghi il verdeoro.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Formello

FORMELLO – Con la Juve rilancio per Lazzari, Patric e Vecino. In attacco torna Immobile

Published

on

 


Novanta minuti da dentro o fuori. L’avversario è al momento indecifrabile per cui sarà una partita tutta da giocare domani sera contro la Juventus. Non ci sarà turnover ma qualche cambio è naturale che Maurizio Sarri lo effettui per avere una squadra carica di energie nervose e mentali. Fra i pali rientra Maximiano che già ha giocato il turno precedente col Bologna. In difesa torna Lazzari sulla corsia di destra con Hysaj confermato sulla fascia mancina, un turno di riposo per Marusic che non era al 100%. In mezzo si riprende la maglia da titolare Patric dal primo minuto e farà coppia con Romagnoli, favorito su Casale. A centrocampo uno dei big partirà dalla panchina, dalle prove di oggi sembra poter toccare a Milinkovic con Vecino quindi che si muoverebbe alla destra di Danilo Cataldi e con Luis Alberto a completare il reparto. Davanti non ci sono dubbi sulla fascia e la maglia a Ciro Immobile, i venti minuti di domenica hanno dato segnali confortanti. Il numero 17 quindi guiderà l’attacco con Felipe Anderson a destra e uno fra Pedro e Zaccagni a sinistra. E’ un ballottaggio aperto con lo spagnolo in leggero vantaggio sull’ex Verona uscito acciaccato dalla sfida contro la Fiorentina.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW