Connect with us

 

Per Lei Combattiamo

SERIE A | La Roma vince contro un ottimo Bologna e continua l’inseguimento al quarto posto

jacoposimonelli@yahoo.it'

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

AGGIORNAMENTO ORE 22:20 – Vince anche la Roma in casa contro un ottimo Bologna per 2 a 1. Giallorossi che ringraziano i propri difensori, le due reti provengono da Kolarov e da Fazio. Devono ringraziare anche un super Olsen che con una serie di miracoli ha impedito il vantaggio rossoblù. Al Bologna serve a poco il gol di Sansone arrivato all’84’. Ora la Roma si trova a -1 dal Milan con Lazio e Atalanta che rimangono dietro costrette ad inseguire.

AGGIORNAMENTO ORE 17:00 – Vincono Empoli e Udinese nelle partita del pomeriggio. La squadra di Nicola vince di misura sul Chievo con un rigore assegnato dal Var al minuto ’85, realizzato da Teodorczyk. Situazione sempre più complicata per la compagine di Di Carlo, sempre a 9 punti e ultima in classifica. Con questi tre punti l’Udinese si tiene lontana dalla zona retrocessione a 22 punti. L’Empoli ne fa tre al Sassuolo, con i gol di Krunic, Acquah e Farias. Con questa vittoria la squadra empolitana si porta sopra di tre punti alla zona retrocessione e il Sassuolo rimane stabile a 30 punti. Stasera Inter-Sampdoria e alle 20:30 Napoli-Torino.

AGGIORNAMENTO ORE 14:30 – La Fiorentina torna a conquistare i tre punti, dopo i due pareggi consecutivi con Udinese e Napoli, vince per 1-4 in casa della Spal nell’anticipo delle 12:30. La squadra di Pioli si porta momentaneamente all’ottavo posto, a meno tre dall’Atalanta, uscita sconfitta contro il Milan. Dopo il vantaggio di Petagna per la Spal, hanno risposto per i viola Fernandes, nella prima frazione, Veretout, su calcio di rigore, Simeone e Gerson nel finale. Seconda sconfitta consecutiva per la squadra di Semplici che non vince dallo scorso 27 gennaio nel derby vinto per 3-2 in casa del Parma. Gli emiliani rimangono a quota 22 punti, a più tre sulla zona retrocessione, con l’Empoli e il Bologna che devono ancora giocare, rispettivamente con Sassuolo e Roma.

Il Milan vince a Bergamo 3-1. Doppietta del solito Piatek e Calhanoglu, inutile il momentaneo vantaggio di Freuler. I rossoneri salgono a 42 punti, a +4 su Lazio, Roma e Atalanta. Nel pomeriggio, il Cagliari ha superato 2-1 il Parma con due gol di Pavoletti che rimontano Kucka.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

MOVIOLA | Lazio-Verona: bravo Colombo nella gestione dei cartellini. Sul 3-3 possibile fallo su Kamenovic

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

E’ l’arbitro Andrea Colombo, sezione di Como, a dirigere l’ultima partita della Lazio in stagione. Il 32enne gestisce bene la gara, soprattutto per quanto riguarda i cartellini gialli che vengono sventolati ogni qualvolta serva. Ecco la moviola di Lazio-Verona, finita 3-3:

Al 10′ un replay mostra una forte e continua trattenuta ai danni di Luiz Felipe nel corso della punizione calciata da Cataldi dalla destra. Mentre il pallone percorre rapidamente tutta l’area di rigore, l’italiano viene trattenuto vistosamente. L’arbitro non vede, il VAR non interviene.

Dubbi sul gol del 3-3 del Verona: Hongla colpisce Kamenovic in scivolata dopo che il difensore della Lazio ha preso il pallone che beffa l’uscita di Strakosha.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW