Connect with us

 

Per Lei Combattiamo

Sindaca Raggi: “Incontrerò Salvini per applicabilità Daspo, non mi preoccupa il derby in notturna”

chiaraluce_paola@libero.it'

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Radio Cusano Campus, durante la trasmissione di Emanuela Valente “Cosa succede in città” è intervenuta la sindaca di Roma Virginia RaggiTra i temi toccati, la situazione legata alla regolamentazione dei Daspo per i tifosi violenti, e la conferma dell’orario del derby in notturna. In merito al primo punto, la sindaca aveva sollecitato nei giorni scorsi il Viminale in merito a norme specifiche per la prevenzione di atti vandalici e violenze, soprattutto in occasione di partite internazionali. E alla risposta di consenso da parte di Matteo Salvini, questa è stata la risposta della Raggi: “Sono contenta che il mio appello sia stato accolto da Salvini. A breve fisseremo un incontro. Non è possibile che la città debba prepararsi ad apocalissi in occasione di ogni partita di caratura internazionale. Bisogna tagliare ogni tipo di connessione tra tifosi e barbari, anche punendo i tifosi che si permettono di venire a Roma e fare quello che vogliono. Pensando di utilizzare le misure previste dalla legislazione, abbiamo pensato di allargare l’applicabilità del Daspo a tutte queste situazioni, ma serve l’autorizzazione ed il supporto del Viminale. Gli episodi di violenza non hanno nulla a che fare con il tifo, lo sport e la sana rivalità agonistica fatta anche di sfottò. La città è sempre blindata dalle Forze dell’Ordine che non possono che fare il loro lavoro, per il quale le ringrazio. Ma non è possibile assistere quasi alla preparazione di uno scenario di guerra. La mia segreteria e quella di Salvini sono già in contatto ed è presumibile che un incontro verrà già fissato per il mese di marzo. Credo sia interesse di entrambe le parti non permettere che si verifichino più certi episodi. In caso di tifosi internazionali, spesso è difficile la riscossione delle sanzioni: non abbiamo mezzi necessari per andare nei Paesi stranieri a riscuotere le multe. Ma una segnalazione come ospiti non graditi potrebbe essere una buona soluzione”. Una battuta anche sulla decisione di disputare il derby in notturna sabato: “Non mi preoccupa assolutamente, andrà tutto bene”.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Toma Basic presente alla finale di Coppa di Croazia per seguire il suo ex club

edo9923@hotmail.it'

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Toma Basic era oggi presente al Poljud di Spalato, dove è andata in scena la finale di Coppa di Croazia tra il Rijeka e l’Hajduk Spalato terminata 1-3, a testimoniarlo una storia pubblicata su Instagram dal calciatore biancoceleste stesso. L’Hajduk Spalato che ha oggi conquistato la finale, è una ex squadra del centrocampista croato, nella quale egli ha militato dal 2015 al 2018, prima di trasferirsi in Francia al Bordeaux.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW