Connect with us

Per Lei Combattiamo

Da Lucas Leiva a Cataldi: il punto sui rinnovi

marco.cervino4@gmail.com'

Published

on

 


Un classico. Quando il campionato si ferma per una sosta iniziano a circolare le voci sui rinnovi dei contratti. In casa Lazio ci sono sei urgenze da affrontare al termine della stagione. Non Basta, il cui destino è già scritto: il suo contratto scade a giugno e non sarà rinnovato.

Sono sei i calciatori in scadenza nel giugno 2020: Lulic, Lucas Leiva, Parolo, Cataldi, Caicedo e Lukaku. Situazioni diverse tra loro. I primi tre sono leader di questa squadra, fondamentali per Inzaghi in campo e fuori. Il loro futuro sarà ancora a tinte biancocelesti. Tare è già a lavoro, il capitano dovrebbe prolungare come Radu fino al 2021. Stesso discorso per Parolo. Con Lucas Leiva i colloqui vanno avanti da inizio stagione. La volontà di entrambe le parti è di continuare insieme fino al 2022.

Il gol al derby ha riavvicinato Cataldi alla Lazio. Il ragazzo cresciuto a Formello ha convinto con il lavoro quotidiano mister Inzaghi che gli dato sempre più minuti. Il tris nella stracittadina e quella corsa sotto la Nord hanno fatto breccia nella testa della società e dei tifosi. Ora Cataldi è al centro del progetto, ci sarà tempo per parlare del rinnovo ma senza fretta. Come Danilo anche Caicedo si è conquistato la fiducia sul campo. Da Crotone al derby, il suo mondo è cambiato. I numeri parlano chiaro: con lui in campo dal 1′ la Lazio ha perso solamente una volta, i suoi gol a Empoli e Frosinone sono valsi sei punti. Inzaghi non ha chiesto altri attaccanti, il vice Immobile è lui. A giugno si faranno le dovute valutazioni, ma anche in questo caso Tare può lavorare senza fretta.

Discorso totalmente opposto per Lukaku. Il belga era praticamente un giocatore del Newcastle a gennaio, salvo poi tornare a Formello per problemi fisici. E’ fuori dal progetto, il suo destino è lontano dalla Capitale.

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

CalcioMercato

CdS | Centrocampo, una mezza rivoluzione. E Sarri cerca anche giovani talenti

Published

on

 


Sergej è in partenza, Luis Alberto ormai è sarrizzato, ma con lui mai dire mai. Cataldi e Vecino sono punti fermi. Ma gli altri del centrocampo? Sarri potrebbe chiedere la cessione di Basic, che non lo ha convinto e va anche risolto il rebus Marcos Antonio, non calcolato dal tecnico. In estate serviranno almeno due colpi a centrocampo se Milinkovic andrà via e Lotito è disposto ad accontentare pienamente Sarri se dovessero qualificarsi in Champions.

Il sogno è Zielinski, ma servono anche altri colpi per completare il reparto. Gagliardini, ad esempio, è acquistabile a parametro zero e vuole rilanciarsi. Oltre al centrocampista dell’Inter, però, ci sono anche tanti giovani in lista. Sarri segue due talenti dell’Empoli, Baldanzi (trequartista) e Fazzini (mezzala). La Lazio potrebbe approfittare dell’operazione Akpa Akpro, che potrebbe essere confermato dal club toscano. Inoltre bisognerà trovare un nuovo portiere che vada a sostituire Maximiano. Il portiere portoghese va rivenduto intorno alla cifra per cui è stato acquistato (10 milioni) e potrebbe essere sostituito con Caprile del Bari o Audero della Samp.

Corriere dello Sport 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW