Connect with us

Per Lei Combattiamo

Marchetti: “Con la Lazio momenti belli e difficili? Io non ho mollato, tenendo testa al vento contrario” | FOTO

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 L’ex portiere biancoceleste Federico Marchetti ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Footbal Opinion. L’estremo difensore ha riportato sui suoi social ufficiali, parte delle dichiarazioni. Nel parlare a lungo, non poteva mancare un parentesi sulla Lazio, squadra con cui si è tolto molte soddisfazioni.

“Con i biancocelesti una Coppa Italia e ben 4 qualificazioni alle competizioni europee; ma hai passato anche momenti difficili ai quali hai saputo però reagire con tanta forza.
Non ho mollato mai, ho tenuto testa al vento, ancora una volta contrario, cambiando la direzione delle vele e impegnandomi sempre al massimo. Il sogno non si ferma se tu continui a crederci e a lottare per farlo proseguire”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

– 🎙Federico, oltre 230 presenze in Serie A le tue. Dalla C2 a Vercelli sei riuscito ad arrivare a giocare un mondiale. Che percorso è stato il tuo? 🗣È stato un percorso impegnativo e difficile,sono partito dal gradino più basso. Dell’anno in C ricordo grandi gioie ma anche grandi sofferenze. Ho affrontato tutto sempre con grande entusiasmo, e quello spirito è stato la matrice di tutti i miei successi; nel calcio come nella vita. 🎙Hai fatto parte dei 23 partiti per giocare l’Europeo in Francia agli ordini di Conte. Nelle qualificazioni ai mondiali abbiamo visto un’Italia diversa rispetto a quella degli ultimi europei. Che differenza c’è stata tra la tua Italia e quella vista con Ventura? 🗣L’Italia dell’europeo del 2016 costruita da mister Conte aveva un valore aggiunto: l’empatia fra giocatori,eravamo molto uniti e coesi.Gioivamo insieme, soffrivamo insieme, eravamo felici di esserci tutti quanti. L’Italia che non si è qualificata ai mondiali ha deluso molto i tifosi ma nel calcio va così: a volte alcune scelte si azzeccano a volte no. Ci si rimboccano le maniche e si ritorna al lavoro. 🎙Tuo compagno di nazionale, Buffon a 40 anni ha iniziato una nuova avventura a Parigi e sembra voler continuare. Che rapporto hai con lui? 🗣Gigi è incredibile, ha ancora degli stimoli pazzeschi, si è rimesso in discussione cambiando campionato ed è inarrestabile. È tantissima la stima e l’ammirazione che nutro nei suoi confronti,non ci sentiamo spesso ma quando accade è sempre bello poter condividere quello che ci accade. Nei momenti di bisogno sia io che lui ci siamo. 🎙Con la Lazio una Coppa Italia e ben 4 qualificazioni alle competizioni europee; ma hai passato anche momenti difficili ai quali hai saputo però reagire con tanta forza. 🗣Non ho mollato mai, ho tenuto testa al vento, ancora una volta contrario, cambiando la direzione delle vele e impegnandomi sempre al massimo. Il sogno non si ferma se tu continui a crederci e a lottare per farlo proseguire. 🎙36 anni compiuti lo scorso mese, cosa vedi avanti a te oggi? 🗣continuo a vedere calcio. È il mio lavoro, la mia passione e continuo a crederci, nonostante tutto.So di poter ancora stupire. Ed è quello che voglio fare!

Un post condiviso da Federico Marchetti (@officialmarchetti) in data:

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Presentazione della maglie in stile stadio, Celletti accende Piazza del Popolo – VIDEO

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Una serata biancoceleste che ha riscosso molto successo quella andata in scena ieri a Piazza del Popolo in occasione della presentazione delle nuove maglie della Lazio per la prossima stagione. I tifosi hanno infatti risposto con entusiasmo all’appuntamento fissato in centro a Roma. Riccardo Celletti, lo speaker della Lazio, ha avuto il compito di salire sul palco quando il nuovo kit è stato svelato ai sostenitori laziali: ha animato la serata e reso Piazza del Popolo una sorta di stadio Olimpico.

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da LazioPress.it (@laziopress.it)

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW