Connect with us

Per Lei Combattiamo

Corsa Champions, parla Protti: “La Lazio deve vincere senza pensare alle altre, la corsa al terzo e quarto posto è ancora aperta”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Igor Protti, ex calciatore biancoceleste, è intervenuto quest’oggi ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky:

“La partita di domenica sarà molto importante, entrambe le squadre sono reduci da vittorie entusiasmanti nelle rispettive stracittadine: dopo la vittoria con la Roma, la Lazio ha messo in mostra grade continuità negli impegni successivi. Il ruolino di marca degli uomini di Inzaghi lascia ben sperare in vista di questo finale di stagione. Il tecnico biancoceleste ha trovato buone soluzioni a centrocampo grazie a pedine che riescono ad inserirsi molto bene nell’area di rigore avversaria garantendo, così, maggior peso offensivo alla squadra.

L’Inter, d’altro canto, sta attraversando un momento molto difficile a livello di gruppo. Bisognerà capire cosa accadrà in casa nerazzurra nel caso in cui Icardi dovesse tornare a lavorare con il gruppo al 100%. La Lazio deve ancora recuperare il match con l’Udinese, i biancocelesti non devono pensare d’aver già ottenuto i tre punti ma questa posta in palio sarà importante da ottenere per i capitolini. La corsa per la qualificazione alla prossima Champions League è ancora aperta e, secondo me, coinvolgerà le due squadre romane e le due milanesi.

La Lazio ha ancora la possibilità di svolgere a pieno il suo campionato: gli uomini di Inzaghi devono pensare solo a vincere, a prescindere dai risultati che otterranno le altre compagini che concorrono ad un posto in Champions League. La formazione biancoceleste ha ottenuto risultati molto importanti con Immobile al centro dell’attacco laziale: sicuramente gli avversari della Lazio hanno adottato delle contromisure per contrastare il numero 17 biancoceleste. Nella Prima Squadra della Capitale Immobile ha trovato il suo ambiente ideale, con la maglia della Lazio è tutto più semplice per il centravanti partenopeo. Con il tempo, però, Immobile riuscirà a trovare gli automatismi giusti anche con la maglia della Nazionale italiana.

Lazio ed Inter vantano calciatori molto forti sotto il punto di vista qualitativo a centrocampo, ma nel campionato italiano è ancor più importante poter contare su un reparto difensivo forte. La Prima Squadra della Capitale, inoltre, può contare su calciatori molto forti negli inserimenti e negli spazi tra le linee. È importante che l’intero gruppo contribuisca alla causa, è difficile giocare tantissime partite stagionali potendo contare su pochi elementi; pertanto è necessario che ogni interprete si faccia trovar pronto nel momento del bisogno, serve grande compattezza a livello di squadra”.

sslazio.it

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

CdSera | Primo giorno di scuola, però la Lazio resta con il problema numero 1

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

La campanella suonerà alle 8 in punto, anche oggi che è domenica. In clinica Paideia sono in programma le prime visite mediche per iniziare la nuova stagione e si svolgeranno tra oggi e domani. Stamattina arriveranno Radu, Zaccagni e qualche giocatore della Primavera, che poi si aggregherà in prima squadra. Ad aver già svolto le visite sono stati mister Sarri, Cataldi, Marcos Antonio, Cancellieri e Acerbi, che le ha svolte in Nazionale.

I giocatori stanno rientrando a Roma, tra loro c’è anche Luis Alberto che però non è sicuro di rimanere: la pista che porta a Siviglia è calda e, pur di riportarlo in patria, il club andaluso ha messo sul piatto Oliver Torres + 13 milioni. La Lazio spera di ricavarne di più perché il 30% andrà nelle casse del Liverpool e i soldi rimanenti servono a prendere Ilic e Casale dal Verona. Nella trattativa per il difensore potrebbe rientrare anche Raul Moro.

13 milioni sono stati offerti anche per Vicario, che quindi dovrebbe essere il sostituto di Strakosha. Come vice potrebbe esserci Sirigu, ma Sarri apprezza anche Terracciano.

Lo riporta l’edizione romana de Il Corriere della Sera.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW