Connect with us

 

Per Lei Combattiamo

Il mal di big non esiste più, una Lazio da Champions espugna San Siro

jacoposimonelli@yahoo.it'

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Il mal di big non esiste più. Dopo la Roma, la Lazio piega anche l‘Inter, sbancando San Siro ancora una volta (dopo la Coppa Italia a gennaio). Inzaghi sale a 48 punti, a -3 dal Milan 4° ma con la gara contro l’Udinese da recuperare. Decide un Milinkovic-Savic formato 100 milioni, dominando il centrocampo insieme a un Leiva monumentale. Ennesima conferma da parte della difesa, nonostante l’assenza di Radu. Non si ricordano miracoli di Strakosha, a parte qualche brivido nerazzurro all’inizio. La Lazio è tornata a sfornare occasioni, come lo scorso anno. La formula fantasia funziona, il gol lo dimostra: assist di Luis Alberto (interno sinistro), gol di Milinkovic (interno destro). Tante poi, purtroppo, le occasioni sprecate. Per fortuna però non è finita come a Firenze. Bene anche Immobile, i suoi preziosi falli procurati hanno fatto respirare Acerbi e compagni nel momento di maggior pressione della squadra di Spalletti. Una vittoria pesante, che potrebbe cancellare la beffa dello scorso 20 maggio. Ora testa a Ferrara, la giostra biancoceleste non deve fermarsi proprio ora.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Lotito: “Dopo la Juventus, la Lazio ha vinto più di tutte”

edo9923@hotmail.it'

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Claudio Lotito nella giornata odierna ha preso parte alla presentazione del libro “La Regina del Fioretto” di Valentina Vezzali, alla Casina dell’Orologio a Villa Borghese. Dopo l’evento il presidente della Lazio ha parlato in merito alla situazione attuale della sua squadra e ha poi espresso un pensiero sulla recente vittoria della Conference League da parte dei giallorossi.

Sulla Lazio: “Più che di rivoluzione parlerei di rinnovamento, un perfezionamento di un lavoro intrapreso e che porteremo a compimento. I cambiamenti saranno quelli giusti e necessari per rendere ancor più competitiva la squadra e potere lottare per raggiungere gli obiettivi prefissati”.

Sulla Roma: “Se la vittoria della Roma in Conference mi dà stimoli? Vedo sempre le cose in casa mia e non quello che succede in casa degli altri. I miei stimoli nascono dal fatto che, dopo la Juventus, la Lazio ha vinto più di tutte, con tre Coppa Italia e tre Supercoppa Italiana. E poi si è sempre classificata nelle posizioni di alta classifica. Come laziali abbiamo nel nostro palmares una storia di vittorie e trofei molto importanti. Detto questo, ogni volta che vince il merito fa sempre piacere. Nel momento in cui ci sono competizioni internazionali – ha concluso – sono un italiano e faccio in modo che prevalgano gli interessi nazionali”.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW