Connect with us

 

Per Lei Combattiamo

Ranking FIFA, il Belgio rimane sempre primo: ecco la posizione dell’Italia

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

C’è sempre il Belgio in vetta alla classifica mondiale delle Nazionali di calcio stilata dalla Fifa e che tiene conto delle 150 partite giocate nel mondo negli ultimi tempi. Tutto immutato al vertice di questa particolare classifica rispetto all’ultimo rilevamento. La formazione di Bruxelles con 1737 punti nel ranking mondiale precede infatti la Francia campione del mondo con 1734 punti e il Brasile con 1676. Guadagna una posizione l’Italia, e sale al 17° posto con 1550. Nella top ten cala di una posizione la Croazia, ora 5° anche il Portogallo di Ronaldo scende di un posto e si trova 7°. Migliorano invece di una posizione l’Inghilterra, ora quarta, e l’Uruguay che passa al sesto posto. La Spagna è stabile al nono posto. Per l’Argentina del ritrovato Messi stabile 11mo posto, davanti Colombia e Germania che ha guadagnato tre posti. Israele ha guadagnato ben 8 posizioni ed è 84mo, mentre la performance peggiore è quella dell’Austria che scende di 11 posti e si ferma al 34mo posto.

Fonte: ansa.it 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

MOVIOLA | Lazio-Verona: bravo Colombo nella gestione dei cartellini. Sul 3-3 possibile fallo su Kamenovic

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

E’ l’arbitro Andrea Colombo, sezione di Como, a dirigere l’ultima partita della Lazio in stagione. Il 32enne gestisce bene la gara, soprattutto per quanto riguarda i cartellini gialli che vengono sventolati ogni qualvolta serva. Ecco la moviola di Lazio-Verona, finita 3-3:

Al 10′ un replay mostra una forte e continua trattenuta ai danni di Luiz Felipe nel corso della punizione calciata da Cataldi dalla destra. Mentre il pallone percorre rapidamente tutta l’area di rigore, l’italiano viene trattenuto vistosamente. L’arbitro non vede, il VAR non interviene.

Dubbi sul gol del 3-3 del Verona: Hongla colpisce Kamenovic in scivolata dopo che il difensore della Lazio ha preso il pallone che beffa l’uscita di Strakosha.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW