Connect with us

Per Lei Combattiamo

Il Napoli impatta a Genova, 0-0 tra Inter e Atalanta e lotta Champions apertissima

chiaraluce_paola@libero.it'

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Ad aprire la domenica di questa 31^ giornata di Serie A è stata la partita del lunch time tra Fiorentina e Frosinone, con la squadra di Pioli che esce a sorpresa sconfitta in casa: decide un gol di Ciofani all’84’. Ora il sesto posto per i viola è lontano 11 punti, e il sogno europeo resta in fortissimo rischio. Esulta la squadra di D’Aversa che continua a conquistare punti importanti in chiave salvezza, anche se resta penultima a 5 punti dall’Empoli quart’ultimo. In una delle due gare delle 15, il Cagliari batte 2-1 la Spal e vince una partita importantissima per la corsa salvezza. Apre Faragò, pareggia Antenucci, decide Pavoletti. Altro scontro diretto per la salvezza era Udinese-Empoli. Gara ricca di gol, finisce 3-2 per i padroni di casa. Doppietta di De Paul e Mandragora per i friulani, di Caputo e Krunic le reti dei toscani. Non solo Lazio-Sassuolo, ma finisce in parità anche l’altra partita del tardo pomeriggio domenicale: nello scontro diretto per l’Europa tra Atalanta ed Inter finisce con un punto conquistato sia per Spalletti che per Gasperini. Resta apertissima la lotta Champions, mentre un passo falso del Napoli in casa del Genoa potrebbe chiudere in largo anticipo il discorso scudetto per la Juventus. In attesa della partita di domani tra Bologna e ChievoVerona, il Napoli chiude con un pari la sfida al Ferraris contro il Genoa: 1-1 e festa scudetto rimandata per la Juventus.

LE PARTITE DI IERI. Alle 15 sono scese in campo allo stadio Tardini Parma e Torino. Partita che si è conclusa con il risultato di 0-0. Gara poco entusiasmante con poche occasioni da una parte e dall’altra ma con moltissimi falli. Al 61′ Parma vicinissimo al gol con Gagliolo che a due passi dalla porta non aggancia il pallone. Un minuto dopo Belotti serve Berenguer che tira una gran botta fuori di poco. Alle 18 è stata la volta di Milan e Juventus, con Dybala e Kean rendono vano il vantaggio di Piatek. Lazio a -4 con due partite in meno. Nel posticipo del sabato sera, infine, la Roma vince a Genova con un gol di De Rossi. La squadra di Ranieri sale a 51, a +3 sulla Lazio che ha però due partite in meno.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Lazio, Evacuo: “Cancellieri giocatore molto forte con un futuro roseo davanti. Sarri esalta gli esterni, è un buon innesto”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

L’ex calciatore biancoceleste Felice Evacuo è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel per parlare di Lazio. Più nello specifico, l’ex attaccante, si è soffermato sul nuovo arrivato Matteo Cancellieri, sul prossimo campionato di Serie A e su due singoli biancocelesti, Francesco Acerbi e Ciro Immobile. Queste le sue parole: “Cancellieri è un giocatore molto forte con un futuro roseo davanti. Sarà un banco importante di prova per lui. È un giovane di prospettiva, potrà affrontare al meglio questo salto della sua carriera.

Sarà importanti avere molte alternative in una stagione come la prossima, Sarri poi è un allenatore che esalta gli esterni e quindi Cancellieri è un buon innesto.

Acerbi ha dimostrato di essere un buon difensore, se la Lazio decidesse di trattenerlo non sbaglierebbe. I biancocelesti avranno tutte le carte in regole per giocarsela con le altre concorrenti, poi la Serie A è un campionato particolare.

Immobile è un calciatore che si mantiene sempre in ottima forma, fin quando sarà così farà la differenza nella Lazio”.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW