Connect with us

Per Lei Combattiamo

Milan-Lazio, cosa ha funzionato e cosa no

Lelelamp99@gmail.com'

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Azione recupero: fallita. Match molto importante, anche se non propriamente decisivo, contro il Milan di Gattuso. Big match deciso da un episodio, come da tradizione, il rigore di Kessie verso la fine della partita ha portato i rossoneri in vantaggio, mettendo in ghiaccio la partita. Primo tempo all’insegna dei biancocelesti col miracolo di Reina, prima, e col palo di Immobile poi. Inizio del secondo tempo senza Correa, costretto a fermarsi per un problema alla caviglia, cambiando la partita. Il Milan prende fiducia e conquista un rigore per fallo di mano di Acerbi, subito revocato dal VAR visto il braccio nettamente attaccato al corpo del difensore laziale. Neanche a dirlo, trenta secondi dopo, altro rigore per i rossoneri per un ingenuità di Durmisi, appena entrato. Gol Kessie e 1-0. Match in via di conclusione fino al minuto 94. Rodriguez entra in maniera scomposta su Milinkovic atterrandolo e sfiorando solamente il pallone. Rocchi non va neanche al Var e match conclusosi con consueta rissa. Neanche commentabile l’episodio del caso Acerbi, se nè parlato già troppo. Ma cosa ha funzionato e cosa no in questo match?

Il gol che non c’è

Tutto quello che è mancato alla Lazio è il gol. Ancora una volta, come contro Spal e Sassuolo, i biancocelesti hanno tenuto in mano, più nel primo tempo in questo caso, il pallino del gioco, senza segnare però neanche un gol. Il palo di Immobile, il miracolo dopo 180 secondi di Reina e altre parate dell’argentino hanno tenuto a galla i rossoneri. Ma prima o poi arriverà, bisogna sbloccarsi, la Champions non aspetta.

Che impatto!

Un impatto semplicemente disastroso quello di Riza Durmisi. Entra in campo per potare garantire una spinta più fresca sulla sinistra ma, porta solo un intervento scomposto e insensato che ha portato al rigore rossonero. Il danese non riesce a fornire ciò in cui è più bravo, la freschezza, la corsa. Tutto da rivedere, ma le chances non saranno infinite.

Bastano e avanzano

45 minuti bastano e avanzano. Il tucu Correa è stato inarrestabile. Come da tradizione ha demolito la difesa avversaria e il passaggio delizioso per Immobile dopo solo due minuti ne è l’esempio. La sua uscita dopo la prima frazione di gioco ha complicato terribilmente i piani, non permettendo a Caicedo di entrare con il giusto appeal. Dimostrazione di quanto sia sempre più fondamentale per Inzaghi, semplicemente devastante.

Diga

Una diga, un muro, una corazza, come lo si vuole lo si chiama. L’equilibrio biancoceleste ha una nome e un cognome da anni ormai: Lucas Leiva. Insuperabile anche la sera di Milan-Lazio, intercetta tutto quello che trova e divora tutto. Distrugge e crea gioco, indispensabile. La formula fantasia è possibile soprattutto grazie a lui. La diga: Lucas Leiva.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

CalcioMercato

Calciomercato | Ipotesi Acerbi al Napoli, in caso di cessione di Koulibaly

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Come riportato dal giornalista Paolo Bargiggia sul proprio profilo Twitter, c’è una pista tutta italiana per il Napoli: nel caso venisse ceduto Koulibaly, il club pensa ad Acerbi. Il difensore biancoceleste è in rottura con Sarri, ed essendo mancino potrebbe solo fare il titolare e non il quarto difensore.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW