Connect with us

Per Lei Combattiamo

L’ex Udinese Bertotto: “Lazio, attenta a Okaka e de Paul! Kessie-Bakayoko? Una goliardata, ma ci vuole rispetto”

Published

on

 


L’ex Udinese Valerio Bertotto, interevnuto ai microfoni di RadioSei, ha commentato il recupero di campionato in programma questa sera all’Olimpico tra la Lazio e la squadra di Tudor: “Il pareggio non è contemplato da nessuno, perchè poco utile per entrambe le squadre. L’Udinese, approfittando del fatto che sia un recupero e che comunque le altre non giocano, potrebbe guadagnare un punto. Per la Lazio è diverso, sono quelle partite che possono lasciare la fiamma accesa per la Champions, visti i risultati delle dirette avversarie. L’Udinese è una squadra che oggi sta meglio rispetto al passato, ha cambiato due tecnici, delle problematiche ci sono state ma gli elementi sono per una classifica diversa; Tudor ha dato un’altra mentalità e si vede, quindi questo aiuterà nella parte finale. Le insidie per la Lazio? Davanti sono bravi, con Okaka de Paul, hanno qualità e fanno belle cose. La Lazio ha comunque i mezzi per non farsi impensierire”.

Vicenda Kessie-Bakayoko: “Diciamo che la definisco una goliardata, si sono fatti prendere dalla situazione senza ragionare, ma quando fai il professionista devi evitare tutto questo, soprattutto oggi con l’avvento dei social e con le notizie che fanno quindi subito il giro del mondo. Bello scherzare, ma ci vuole sempre rispetto”.

Lotta Champions – “Ora la Lazio è leggermente sfavorita, visti i punti. Dipende da quanto la squadra riuscirà a pedale nel finale e quanti inciampi subiranno le dirette avversarie”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 | Uruguay fuori dal torneo, Vecino: “Tanta amarezza, non è andata come sognavamo ma abbiamo sempre dato il massimo” – FOTO

Published

on

 


L’Uruguay nella giornata di ieri è stato eliminato dal Mondiale. Fatale la differenza reti, che ha condannato la squadra di Matias Vecino all’eliminazione a favore della Corea del Sud. Il centrocampista della Lazio ha postato sui propri canali social alcuni momenti della partita di ieri, vinta contro il Ghana per 2-0 anche se il risultato non ha consentito la qualificazione. Nel post, Vecino ha scritto: “Con tanto dolore e amarezza è ora di dire addio a questo mondiale! Sicuramente non è stato il mondiale che sognavamo e per il quale ci siamo preparati tanto, ma il calcio è così! Le ingiustizie vissute nella partita di ieri lasciano una ferita ancora maggiore! Sempre a testa alta perché nel giusto o nell’errore abbiamo dato tutti il massimo in ogni momento! URUGUAY OGGI E SEMPRE”.

Questo il post di Vecino:

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW