Connect with us

 

Per Lei Combattiamo

Classifica complessiva degli ultimi 8 campionati: ecco la posizione della Lazio

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

La Gazzetta dello Sport ha stilato una classifica dei punti delle squadre di Serie A degli ultimi otto campionati, aggiornata alla 33° giornata di Serie A e dopo 300 partite. Al primo posto non poteva che esserci la squadra Campione d’Italia per otto volte consecutive, la Juventus, che ha festeggiato l’ultimo scudetto proprio grazie alla vittoria contro la Fiorentina per 2-1 allo Juventus Stadium. La squadra di Torino guida pertanto questa particolare classifica con 724 punti, 595 gol fatti e 183 subiti, media clamorosa per quanto riguarda la linea difensiva. Al secondo posto c’è invece il Napoli, che negli ultimi anni ha risalito costantemente la classifica del massimo campionato italiano superando anche le due milanesi, portandosi a 603 punti con 595 reti realizzate (le stesse della Juventus), ma con un significante dato sulla difesa: sono infatti 302 i gol subiti in questo arco temporale.

L’ultimo gradino del podio spetta invece alla Roma, medaglia di bronzo con 569 punti, 548 gol fatti e 319 subiti. Cucchiaio di legno per il Milan a 498 punti ed infine ecco arrivare la posizione della Lazio, 5° in classifica con un totale di 493 punti (solo 5 in meno rispetto al Milan, al momento) 492 gol realizzati e 367 subiti. Chiude l’Inter al sesto posto a 486 punti.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Juventus-Lazio, Locatelli all’intervallo: “Felice e onorato di aver giocato con Chiellini e Dybala”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Alla fine del primo tempo di JuventusLazio, il giocatore bianconero Manuel Locatelli è intervenuto ai microfoni di DAZN: “L’intensità che ci mettiamo, noi siamo la Juve e giochiamo in casa. Dobbiamo abituarci a vincere. Questa è la mentalità che ho visto quando sono arrivato. Con Giorgio sono molto emozionato perchè lui è una grande persona e un grande campione. Mi mancherà tanto, mancherà a tutti. E anche Paolo, è un grandissimo ragazzo. Sono felice e onorato di aver giocato con loro”.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW