Connect with us

Per Lei Combattiamo

Il doppio ex Biava: “In finale l’Atalanta troverà un avversario diverso, quando deve reagire la Lazio lo ha sempre fatto”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Giuseppe Biava, ex difensore biancoceleste, vincitore della Coppa Italia del 26 maggio 2013, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky.

“Nella partita secca si azzera sempre tutto: domenica l’Atalanta ha disputato un’ottima prestazione all’Olimpico contro la Lazio ma, tra una settimana, gli orobici troveranno di fronte un avversario diverso. Per la squadra di Gasperini non sarà facile bissare il successo ottenuto in campionato.

Nelle ultime partite, i bergamaschi vanno sempre in sofferenza nei primi minuti. Contro la Lazio è andata subito in svantaggio, ma alla lunga è uscita fuori. Partire forte potrebbe essere un’opzione valida per mettere in difficoltà l’Atalanta. Gli inserimenti di Parolo e, sperando che recuperi, Milinkovic potrebbero essere letali con i loro inserimenti perché i nerazzurri spesso marcano uno contro uomo e quindi, con i tempi giusti, le percussioni nello spazio dei centrocampisti biancocelesti potrebbero risultare preziosi e decisivi.

L’Atalanta ruota spesso i suoi uomini: domenica, mancando Radu e Luiz Felipe, sono venute meno qualità in termini di esperienza e costruzione del gioco. Bastos e Wallace sono due ottimi marcatori ma, in fase di possesso, perdono qualcosa e gli orobici ne hanno approfittato.

Rinfoltire il centrocampo con Leiva, Parolo e Milinkovic potrebbe aiutare la Lazio, magari con Luis Alberto alle spalle di Immobile. Così facendo, anche Correa e Caicedo potrebbero incidere a gara in corso. Sulle fasce l’Atalanta ha giocatori di corsa, gli uomini di Gasperini possono essere sorpresi attaccando per via centrale.

Mollare il campionato puntando tutto sulla Coppa potrebbe essere deleterio, allo stesso modo alcuni biancocelesti domenica potrebbero rifiatare in vista della gara della finale di Coppa Italia. Al contrario, l’Atalanta non può fermarsi: sabato gli orobici ospiteranno un Genoa in piena lotta Champions.

Nella finale del 26 maggio noi venivamo da risultati meno positivi, la Roma invece era risalita e ci aveva anche superato in classifica: quando deve reagire, la Lazio ha sempre trovato il modo di invertire il trend. La partita del 15 maggio può mandare la squadra direttamente in Europa League”.

sslazio.it

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

CdSera | Primo giorno di scuola, però la Lazio resta con il problema numero 1

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

La campanella suonerà alle 8 in punto, anche oggi che è domenica. In clinica Paideia sono in programma le prime visite mediche per iniziare la nuova stagione e si svolgeranno tra oggi e domani. Stamattina arriveranno Radu, Zaccagni e qualche giocatore della Primavera, che poi si aggregherà in prima squadra. Ad aver già svolto le visite sono stati mister Sarri, Cataldi, Marcos Antonio, Cancellieri e Acerbi, che le ha svolte in Nazionale.

I giocatori stanno rientrando a Roma, tra loro c’è anche Luis Alberto che però non è sicuro di rimanere: la pista che porta a Siviglia è calda e, pur di riportarlo in patria, il club andaluso ha messo sul piatto Oliver Torres + 13 milioni. La Lazio spera di ricavarne di più perché il 30% andrà nelle casse del Liverpool e i soldi rimanenti servono a prendere Ilic e Casale dal Verona. Nella trattativa per il difensore potrebbe rientrare anche Raul Moro.

13 milioni sono stati offerti anche per Vicario, che quindi dovrebbe essere il sostituto di Strakosha. Come vice potrebbe esserci Sirigu, ma Sarri apprezza anche Terracciano.

Lo riporta l’edizione romana de Il Corriere della Sera.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW