Connect with us

Per Lei Combattiamo

De Siervo (ad Lega Serie A): “Vogliamo diventare negli anni una Sport Media Company con contenuti propri”

chiaraluce_paola@libero.it'

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

AGGIORNAMENTO ORE 19.30 – L’amministratore delegato della Lega Serie A, De Siervo, ha anche parlato in conferenza stampa di quelli che sono stati i temi trattati nella riunione con gli organi europei tenutasi a Nyon qualche giorno fa. “La Uefa nella persona di Ceferin è stata chiara e diretta, aperta a consultazioni per approvare il nuovo modello organizzativo che cambierebbe le regole del gioco a partire dal 2024. Mancano solo i dettagli, ma anche se dovessero riformarsi le coppe europee, i weekend sarebbero riservati ai campionati nazionali nel biennio 2024-2026. Il modello sarebbe veramente innovativo, costruito su un sistema di competizioni collegate: Champions League a 32 squadre, così come la seconda competizione e una terza a chiudere a 64. Mancano alcuni dettagli su criteri e modalità di partecipazione”.


A margine della riunione nella quale la Lega Serie A ha, tra l’altro, presentato il nuovo logo, ha parlato l’amministratore delegato De Siervo; questi i titoli del dirigente, come riporta Tuttomercatoweb“Per il nuovo logo abbiamo scelto di abbandonare il riferimento al calcio come pallone e optato per una simbologia moderna: ci auguriamo possa funzionare sia in ambito nazionale che internazionale. Altra cosa che auspichiamo è di essere una Sport Media Company che sia autonoma nella produzione di contenuti. La Serie A non è di giocatori o dirigenti, ma dei tifosi: vogliamo che torni agli appassionati, creando con loro un dialogo e regalandogli un prodotto confezionato. Stiamo procedendo anche all’ideazione di sei premi (uno per ruolo) da assegnare a fine stagione ai calciatori: la settimana prossima si conosceranno i primi vincitori. Non vogliamo assegnarlo annualmente, ma mensilmente, con le statistiche a fare da strumento di valutazione. Anche per la Finale di Coppa Italia stiamo vagliando iniziative”.

  

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

CalcioMercato

Bonanni: “Romagnoli decida cosa fare, ha sempre detto di essere tifoso della Lazio”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Intervenuto sulle frequenze di TMW Radio, l’ex calciatore Massimo Bonanni si è espresso in merito alla questione Alessio Romagnoli. Il difensore x capitano del Milan è da tempo in trattativa con la Lazio, ma l’accordo definitivo tra le parti non è stato ancora trovato.

Queste le sue parole:

“Romagnoli? È un bon difensore, non capisco bene cosa voglia fare. Ha sempre detto che è un tifoso della Alzi , non credo che la Società gli abbia fatto un’offerta ridicola. Decida con fare.”

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW