Connect with us

Per Lei Combattiamo

FINALE TIM CUP | Inzaghi: “Vittoria che porterò con me per sempre. Futuro? Le cose non sono così scontate come si dicono”

chiaraluce_paola@libero.it'

Published

on

 


AGGIORNAMENTO ORE 00.10 – Questi i titoli più importanti, invece, della conferenza stampa dell’allenatore biancoceleste Simone Inzaghi:“Milinkovic non mi era piaciuto dopo Cagliari, aveva ancora dolore. Stamattina invece stava meglio, così ho deciso di usarlo nella ripresa. Non potevo rischiare di sprecare un cambio. I panchinari sono più decisivi dei titolari. Radu ha vissuto un mese complicato ma sapevo che avrebbe risposto sempre presente. Mi sono portato avanti il ballottaggio con Bastos fino alla fine. Radu alla fine è stato decisivo quando è entrato. Serata indimenticabile, me la porterò dentro per sempre. Le critiche le ho accettate, mi hanno caricato. Molte non sono state costruttive, ora godiamoci la serata e poi vedremo. Con la società c’è un grande rapporto. Le cose non sono così scontate come si dicono”.


Simone Inzaghi ai microfoni della Rai commenta così la vittoria contro l’Atalanta in finale di Coppa Italia che proietta la Lazio ai prossimi gironi di Europa League: “Bellissima serata davanti ad un pubblico meraviglioso. Ma onore all’atalanta: oggi gli episodi siamo stati bravi a farli girare a modo nostro. I subentrati sono stati bravissimi e glielo dico sempre ai ragazzi. Grandissimo cammino in Coppa Italia e vittoria meritata. Ce l’abbiamo messa tutta e adesso ce la godiamo tutta”. E non risponde sul futuro…

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

La S.S. Lazio onora la Memoria dei perseguitati della Shoah e delle vittime dell’odio

Published

on

 


Come riportato sul sito biancoceleste, la Lazio ricorda le vittime dell’Olocausto:
La Società Sportiva Lazio, Ente Morale, ricorda con commozione e onora la Memoria dei bambini, delle donne e degli uomini perseguitati della Shoah e vittime dell’odio. Non verranno mai dimenticati e continueremo a sentirli presenti, vivi, in ogni singolo istante, impegnandoci concretamente per dare luce alla Memoria e spegnere l’odio e la discriminazione in tutte le forme ottuse e violente in cui si manifestano ancora, ogni giorno“.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW