Connect with us

Per Lei Combattiamo

Canigiani: “La maglia bandiera lascerà il posto a una tutta nuova. Il ritiro si farà verso la metà di luglio”

chiaradelbuono23@gmail.com'

Published

on

 


Finito il campionato, è tempo di organizzare la prossima stagione, a partire dalla maglia ufficiale fino alla Supercoppa da giocare contro la Juventus, passando per il ritiro. Marco Canigiani, il responsabile marketing biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di RadioSei e ha fatto il punto su questi argomenti:

“Una delle due nuove maglie sarà presentata ad Auronzo, l’altra prima della partenza. Quindi dobbiamo vedere i programmi dei vari raduni prima del ritiro per fissare la data. Comunque sarà a luglio. Avrà ovviamente una coccarda sopra, un valore aggiunto. La maglia bandiera andrà a riposo per un po’, è giusto così, ma non so ancora per quanto tempo verrà accantonata. Ritiro? La data precisa della partenza ancora non si sa, ma sarà intorno alla seconda settimana di luglio”.

E sulla campagna abbonamenti dice:

“Teoricamente saremmo anche pronti per lanciare la campagna di fidelizzazione, stiamo risolvendo problematiche giuridiche burocratiche. Sono previsti nuovi codici etici per i comportamenti dei tifosi e delle società, ci sono nuove informative e regole della federazione a cui ci si deve adeguare, anche per poter informare i tifosi. È una materia tra il giuridico e l’amministrativo di cui ci stiamo occupando”

Finisce il suo intervento parlando di Supercoppa da disputare contro la Juventus:

“Per la Supercoppa ancora non ci sono novità . Il contratto prevede due edizioni nei prossimi 4 anni in Arabia, la Lega a breve si incontrerà per decidere. Comunque credo che non si vada troppo in là nel decidere. Se si dovesse giocare in Arabia, sarà ovviamente in inverno. Le altre edizioni potrebbero essere fatte ovunque”

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

La S.S. Lazio onora la Memoria dei perseguitati della Shoah e delle vittime dell’odio

Published

on

 


Come riportato sul sito biancoceleste, la Lazio ricorda le vittime dell’Olocausto:
La Società Sportiva Lazio, Ente Morale, ricorda con commozione e onora la Memoria dei bambini, delle donne e degli uomini perseguitati della Shoah e vittime dell’odio. Non verranno mai dimenticati e continueremo a sentirli presenti, vivi, in ogni singolo istante, impegnandoci concretamente per dare luce alla Memoria e spegnere l’odio e la discriminazione in tutte le forme ottuse e violente in cui si manifestano ancora, ogni giorno“.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW