Connect with us

 

Per Lei Combattiamo

Gli Irriducibili tolgono lo striscione dalla Curva Nord: ecco il motivo della protesta | FOTO

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Ecco il comunicato della Curva Nord biancoceleste firmato Irriducibili: “Gli Irriducibili Lazio, preso atto dell’attuale momento storico, ritirano lo striscione dalla Curva Nord. Non si tratta di uno scioglimento, nè di una resa, anzi, si tratta invece di un sacrificio teso a salvaguardare l’identità, i valori, la tradizione e soprattutto il significato del nome che lo striscione rappresenta. Facciamo questo primo passo, con la convinzione e speranza chele altre tifoserie seguano l’esempio, per non diventare complici di questo sporco gioco. Vogliono una tifoseria di marionette? Avranno un movimento formato da spontaneismo e anonimato, senza più sigle o capi espiatori, senza più coreografie, trasferte organizzate, punti di riferimento. Siamo di fronte all’ennesimo inasprimento di una legge già ai limiti dell’incostituzionalità, che prenderà forma il 20 luglio, data in cui se ne discuterà in Parlamento: abilmente celata sotto il cappello della sicurezza, cova la volontà delle società di disgregare e distruggere in maniera chirurgica un movimento culturale che da sempre rappresenta l’espressione più pura del calcio: il tifo organizzato. Il nostro non è un passo indietro, ma in avanti: troveremo altri spazi, altre piazza, altri luoghi in cui aggregarci e alimentare la nostra mentalità e le nostre iniziative sociali con spontaneismo, dopodiché siederemo sulla riva del fiume e aspetteremo il cadavere. Non rinnoveremo in maniera incondizionata la fiducia ad un mondo malato a livello terminale e alla società Lazio con i suoi dirigenti che ne fanno parte. Non ci renderemo complici di questo scempio che per troppo tempo ci ha utilizzati e sfruttati, ma resteremo coerenti con i valori che ci accompagnano dal momento della ragione e per tuta la vita. Per tutti questi motivi il gruppo per la prima volta non sarà presente nel ritiro di Auronzo“.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

CdS | Festa Lazio, quinto posto per 55.000

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Un grande pubblico saluta i biancocelesti: campionato concluso davanti alla Roma.

Come riportato dal Corriere dello Sport, notte d’altri tempi con il popolo biancoceleste che torna a riempire l’Olimpico. Erano 55.000 i tifosi presenti per mandare un messaggio a Lotito: serve una Lazio ancora più ambiziosa nella prossima stagione.
Ieri partenza schock dei biancocelesti, il Verona segna con Simeone e Lasagna. Poi la rimonta: Cabral, Felipe e Pedro. Hongla acciuffa il pari.

Immobile è per la quarta volta re dei marcatori. Lo precede, nella storia della Serie A, solo Nordhal: nessun attaccante italiano era mai riuscito nell’impresa. Ha vinto Sarri, applaudito sotto la Curva Nord, perché bastava un pareggio per finire quinto e piazzarsi davanti alla Roma (terzo anno di fila per la società). La qualificazione in Europa League può essere la base per costruire un futuro radioso, a patto di accontentarlo sul mercato e magari ribaltando il destino attraverso la conferma di un top player come Milinkovic, forse al passo d’addio nella scia di Leiva, Strakosha, Luiz Felipe e probabilmente Acerbi.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW