Connect with us

Per Lei Combattiamo

CONFERENZA INZAGHI – “Il passato è alle spalle, la squadra è forte e vogliamo la Champions. Mercato? Doveva essere già chiuso”

Published

on

 


Con quali presupposti si parte?

“Ciò che è successo negli scorsi tre anni fa parte del passato ormai. Abbiamo fatto grandi cose togliendoci parecchie soddisfazioni con vittorie e piazzamenti, dobbiamo cercare di migliorare la classifica finale arrivando in Champions. I ragazzi sanno che siamo la squadra che ha vinto di più dopo la Juve. Tutti i campionati sono diversi uno dall’altro. Vogliamo migliorarci, sappiamo che anche le squadre medie si sono rinforzate”

E’ corretto dire che sei soddisfatto della rosa?

“Sono felice di come si sia allenata la squadra in questi mesi. Ho trovato grande disponibilità da parte di tutti. Lazzari si è ambientato immediatamente nonostante questo infortunio, gli altri nuovi hanno l’ostacolo della lingua ma sono soddisfatto”

Leiva e Lazzari ci sono per Genova?

“Non convocherò Wallace, Jony e Lukaku. Jordan l’ho visto molto bene questa mattina durante il suo allenamento personalizzato. Caicedo e Leiva hanno fatto l’intera seduta con noi e abbiamo avuto riscontri positivi. Ho dei dubbi su chi giocherà da play tra Leiva, Parolo e Cataldi. Sulla fascia Lazzari ha dato grande disponibilità mentre Marusic si allena da poche settimane”

Dove collochi la Lazio in Serie A?

“E’ il quarto anno che comincio e sento sempre parlare poco della Lazio. Siamo dentro in griglia ma sono convinto che anche quest’anno saremo a giocarci i posti che contano. Nella mia testa so che possiamo fare bene”

Considera la rosa al completo?

“Con la società e col DS ci sta un grande dialogo, stiamo monitorando qualcosa per il reparto avanzato. Sappiamo però che Caicedo nei prossimi giorni rinnoverà il contratto, poi ho due ragazzi giovani di grande prospettiva come Andre Anderson e Adekanye. Non ha partite in Serie A ma godono della mia fiducia. Trovo assurdo che il mercato sia aperto una volta iniziato il campionato, preferivo come la scorsa stagione”

Come giudichi il calendario?

“La Samp in trasferta e il derby alla seconda non è come l’anno scorso ma poco ci manca. Il calendario è un sorteggio fatto da un computer, noi dobbiamo farci trovare pronti. Mi fa piacere incontrare Di Francesco che ho incontrato tante volte”

Come sta Milinkovic?

“Sergej è un nostro top player che ha fatto 35 giorni straordinari, la distorsione dell’anca lo ha fermato ma da martedì è tornato a lavorare bene quindi può partire dal primo minuto”

Come mai Luiz Felipe fra i titolari?

“E’ un dubbio che mi porterò fino a domani fra il brasiliano e Vavro. Denis non conosce ancora la lingua ma sono davvero contento di come si è inserito. Mi danno tutti le giuste garanzie e domani deciderò chi giocherà”

 Vuole veramente un’altra punta?

“Come già detto, io parlo sempre con la società. Il primo interesse è che si sistemasse la questione Caicedo e sono fiducioso. Per un nuovo innesto stiamo monitorando ma stiamo bene anche così”

Che Sampdoria ti aspetti?

“L’ho vista in questo precampionato e mi sembra abbia già assimilato le idee di Di Francesco quindi servirà una partita da Lazio in uno stadio molto caldo”

Come sta Correa?

“E’ in continua crescita e deve migliorare ancora. Aver fatto la preparazione con noi sarà un vantaggio. Io non gli do limitazioni sullo svariare per il campo, gli ripeto solo che deve partire dal centro e stare vicino alla punta”

E’ una Lazio più aggressiva?

“Abbiamo lavorato su questo aspetto, so che non potrò chiedere di conquistare il pallone per novanta minuti in avanti”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Lazio-Fiorentina, ecco il primo gol di Casale in maglia biancoceleste

Published

on

 


Dopo un’ottima prima parte della stagione, ecco che Nicolò Casale mette a segno la sua prima rete in maglia biancoceleste. L’ex Verona, infatti, ha segnato la rete del vantaggio contro la Fiorentina all’8’ minuto del primo tempo.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW