Connect with us

Esclusiva

ESCLUSIVA | Mutarelli: “Mi aspetto la solita Lazio, con intensità e grinta. Inzaghi ha una squadra con la stessa ossatura, questo l’aiuterà”

luca.stoduto@gmail.com'

Published

on

 


Un calendario insolito quello di quest’anno. Si parte subito forte e infatti alla seconda partita ecco arrivare la gara per eccellenza, la sfida capace di paralizzare un’intera città e in grado di cambiare le sorti di un intero campionato. Domenica ci sarà il derby, Lazio e Roma torneranno ad affrontarsi, con le squadre ancora fresche e con un rodaggio ancora non proprio completo. In esclusiva ai microfoni di LazioPress.it è intervenuto Massimo Mutarelli ex-calciatore biancoceleste e attuale allenatore dell’Italia U-21.

Dopo un inizio sprint a Marassi contro la Sampdoria arriva il derby. Che Lazio si aspetta domenica?

“Mi aspetto la solita Lazio, che cercherà di proporre il proprio gioco e cercherà di mettere in difficoltà la Roma con l’intensita e il suo modo di giocare”.

La stracittadina è spesso una gara decisiva: può cambiare le sorti delle due squadre già dalla seconda giornata?

“Non credo che il fatto che sia alla seconda giornata possa determinare il cammino di una squadra in campionato. Chi vincerà sicuramente sarà poi più esaltato e avrà sicuramente più morale per continuare il lavoro in campionato. Però allo stesso tempo non credo che il cammino in campionato della squadra sconfitta possa essere compromesso da questa partita, è sempre un derby ma non farà la differenza”.

Come ti aspetti che Inzaghi preparerà la gara contro i “cugini” giallorossi?

“Mi aspetto che il mister prepari la gara nel solito modo, senza stravolgimenti. In questi anni ho sempre visto una Lazio che quando scende in campo sa cosa deve fare ed è ben organizzata. Inzaghi darà i giusti concetti ai giocatori e sicuramente, una cosa che ho notato, la Lazio difficilmente scenderà in campo con la mentalità sbagliata. Ho sempre visto una squadra ben disposta in campo e con i giocatori che sanno quelle che sono le richieste del mister. Inzaghi per fortuna ha una squadra che ha mantenuto la sua ossatura ormai da diversi anni e parte quindi avvantaggiato. Secondo me non stravolgerà la sua idea”.

Chi può dare la scossa in questo derby?

“In queste partite importanti mi aspetto sempre che quel qualcosa in più venga dai giocatori fondamentali. La Lazio ha la fortuna di averne più di uno e in più reparti, quindi mi aspetto da quei 3 o 4 giocatori con più personalità e capacità quel qualcosa in più in una partita di questo livello e sorpattutto di questa importanza”.

Lei di derby ne ha giocati molti, cosa si prova nella settimana precedente al derby?

“Quando ci si approccia al derby cambia sempre qualcosa perchè la tensione si alza, l’applicazione negli allenamenti aumenta e dentro ti scatta sempre qualcosa che ti spinge a dare di più. Con il passare dei giorni non si vedeva l’ora di scendere in campo per giocare quella partita, per dar sfogo a tutto quello che si ha dentro e per dimostrare il proprio valore”.

Anche lei ha segnato in una stracittadina, un tap-in vincente dopo la traversa colpita da Mauri. Cosa ha pensato durante il contropiede?

“Quando mi sono trovato la palla che rimbalzava sulla traversa e mi arrivava in maniera pulita non mi è sembrato vero di trovarmi nel punto giusto al momento giusto. Poi per uno come me, che non è abituato a realizzare molti gol, poter segnare e chiudere un derby in cui si partiva sfavoriti è un momento di gioia indescrivibile. Ho avuto la fortuna di trovarmi in quella ripartenza al punto giusto”.

Come giudica il mercato della Lazio?

“Secondo me è un mercato positivo, la Lazio è riuscita a trattenere giocatori importanti e fondamentali per il gruppo e per il modo di giocare di Inzaghi. In più ha inserito alcuni giocatori, alcuni dei quali potranno partire titolari mentre altri avranno bisogno di più tempo per assimilare i concetti del mister. Sono però giocatori che potranno essere importanti per raggiungere traguardi ambiti, come il quarto posto. Serve quindi una rosa ampia e di giocatori forti seppur non giochino tutte le partite”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Esclusiva

ESCLUSIVA | Lazio-Verona, l’ex Teodorani: “Divario evidente tra le squadre. Biancocelesti favoriti”

Published

on

 


Domenica sarà LazioHellas Verona. Mentre l’Olimpico si prepara ad attendere la sfida, Carlo Teodorani è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Laziopress per parlare del match che vedrà impegnati in casa i biancocelesti. Queste le parole dell’ex giocatore dell’Hellas Verona, che ha ricoperto il ruolo di difensore nelle stagioni 2001-2005 e 2005-2007.

Come arrivano Lazio e Verona alla sfida di domenica?
Il Verona scenderà in campo con un atteggiamento positivo, ma il divario tra le due squadre è evidente. Sicuramente, tra le due, vedo la Lazio favorita”.

Su cosa dovranno puntare gli uomini di Cioffi per mettere in difficoltà la Lazio?
Il Verona ha una buona fase difensiva, per mettere in difficoltà la Lazio dovrà cercare di puntare sui soliti 3-4 giocatori determinanti, capaci nelle ripartenze”.

Quest’anno l’Hellas ha puntato molto sui giovani. Finora chi ti ha colpito di più della rosa?
È ancora molto presto per dirlo. Il rendimento è stato sempre molto altalenante in queste partite e penso che i giovani abbiano ancora bisogno di tempo. Aver deciso di puntare sui millennials è sicuramente una scelta ponderata, frutto di un progetto a lungo termine”.

Dalla polemica sulla classe arbitrale alle ultime vicende che hanno visto protagonista Ciro Immobile. Un tuo commento.
Purtroppo queste vicende fanno parte del calcio. Immobile è una persona intelligente e in grado di affrontare questi episodi”.

Pronostico Lazio-Hellas Verona?
Penso che sarà una partita con molti gol, visto il calibro degli attaccanti. Azzardo un 3-1”. 

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW