Connect with us

Per Lei Combattiamo

CorSera | Lazio alla scoperta dell’Europa, ma Inzaghi pensa già al derby

Published

on

 


Sorteggio oggi alle 13, da testa di serie come i giallorossi.

Lazio e Roma scoprono all’ora di pranzo quale percorso le attende in Europa League, ma le preoccupazioni non sono esagerate. Nel sorteggio di Montecarlo (ore 13, tv su Sky Sport 24 e Eurosport 1) entrambe sono in prima fascia: difficile che a Inzaghi e Fonseca capitino gironi complicati, semmai dovranno sorbirsi trasferte faticose il giovedì sera, rendendo complicato l’avvicinamento alle gare di campionato successive. I giallorossi erano da tempo già certi di essere nel gruppo delle migliori dodici squadre, i biancocelesti hanno ricevuto buonissime notizie dai preliminari di Champions: se una sola tra Ajax, Bruges e Olympiacos fosse stata eliminata – e quindi fosse retrocessa in Europa League – la Lazio sarebbe scivolata in seconda fascia e avrebbe corso il rischio di incappare in una big (tra le altre ci sono Manchester United e Arsenal). Invece è andato tutto come l’ambiente biancoceleste auspicava. La testa della Lazio, comunque, è poco al sorteggio europeo e molto al derby. Inzaghi ha recuperato tutti gli acciaccati e anche nell’allenamento di ieri sera (alle 18, non casualmente l’ora della sfida con la Roma) ha verificato che ormai pure Acerbi, Leiva e Caicedo non hanno problemi fisici. L’allenatore ha deciso la formazione per dieci undicesimi: confermerà tutti coloro che hanno iniziato la gara di Genova, con un unico dubbio. L’incertezza riguarda Parolo, che contro la Samp si è proposto benissimo come regista tra Milinkovic-Savic e Luis Alberto. Il padrone del ruolo però è Leiva, che a Marassi è andato in panchina per un fastidio muscolare accusato tre giorni prima della partita. Il brasiliano in questo momento appare favorito: due stagioni da leader del reparto e della squadra lo rendono quasi imprescindibile quando è in condizione fisica buona. Difficile che il tecnico ci rinunci contro la Roma. Il recupero di Caicedo consente a Inzaghi di poter contare anche sul vice Immobile. L’ecuadoriano, sul finire della scorsa stagione, è stato eccellente protagonista del cammino biancoceleste: ha anche lasciato il segno nel derby del 3-0, diventando un piccolo eroe del popolo laziale. La sua firma sul nuovo contratto, annunciata da Inzaghi alla vigilia della gara di Genova, continua a slittare e questo crea un po’ di ansia, ma dovrebbe arrivare entro la fine del mercato.

Corriere della Sera/Stefano Agresti

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

SERIE A | La Juventus trionfa all’Arechi: battuta la Salernitana

Published

on

 


Termina l’ultimo incontro di questa 21esima giornata di Serie A tra Salernitana e Juventus. A trionfare è stata la squadra di Massimiliano Allegri con un netto 0-3 firmato Vlahovic (doppietta) e Kostic. Con il successo odierno i bianconeri si portano a quota 26 punti in decima posizione, mentre i granata con la sconfitta rimediata rimangono in sedicesima posizione con 21 punti.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW