Connect with us

Per Lei Combattiamo

Il Messaggero | Inzaghi recita da specialista del derby: solo Manzini ne ha vissuto qualcuno in più

Published

on

 


Il derby lo conosce meglio di tutti quelli che oggi saranno in campo, in panchina e in tribuna. Solo Maurizio Manzini, storico team manager della Lazio, ne ha vissuto qualcuno in più. Simone Inzaghi è il veterano del derby. La stracittadina l’ha vissuta da giocatore e da allenatore. La sfida Capitale è nel suo destino. Diciamolo: lui sa come si fa. E soprattutto quanto conti vincere e quanto bruci perdere. Con gli scarpini ai piedi ne ha giocati 10 raccogliendo due sole vittorie, un pari e ben sette sconfitte. Poi si è seduto in panchina e la Roma la sfidata nelle giovanili dove si toglie soddisfazioni importanti: il 3-1 con gli Allievi nelle final eight scudetto, il 3-2 in Primavera sempre nelle fasi finali del campionato e, soprattutto, la vittoria della Coppa Italia Primavera nel 2015 grazie al trionfo nel doppio confronto in finale. Il salto in prima squadra lo ha fatto proprio grazie ad un derby: quello perso da Pioli per 4-1 il 3 aprile 2016. Pioli esonerato e a Simone Lotito la Lazio dei grandi.

I SEGRETI
Tra serie A e coppa Italia Inzaghi ha guidato i biancocelesti in altri 8 derby: tre successi, un pari e quattro sconfitte. Anche se va detto che uno dei ko è quello per 3-2 nella semifinale di ritorno della coppa nazionale in cui la Lazio aveva già ottenuto la qualificazione con il 2-0 dell’andata. «Sorprendente ed emozionante» ha definito la super sfida che in campionato non è mai arrivata così presto. Meglio o peggio? Difficile dirlo. D’altronde in questi casi il ritornello «il derby è una partita a sé» salva sempre da figuracce. Simone lo sente molto. È una partita che vive in modo viscerale e con tutte le scaramanzie del caso. Non ne ha mai vinti due di fila. Oggi più che mai sa quanto sia importante vincere. I pronostici sono dalla parte dei biancocelesti ma guai a dirlo dalle parti di Formello. Nel derby, si sa, spesso vince chi è in svantaggio.

TIFO SOLO NELLA RIPRESA
Per questo che Inzaghi predica calma e punta sulla psicologia. L’ultimo derby l’ha vinto lui: netto il 3-0 che ha spedito la Roma nel limbo e Di Francesco all’inferno. Stavolta di fronte ci sarà il debuttante Fonseca. Proverà a fargli capire cosa vuol dire. Vuole farlo alla sua maniera. In mano a buone carte e vuole andare all-in sfruttando le debolezze dell’avversario. Se la giocherà in ripartenza. Curioso che rispetto al successo di marzo ci saranno solo due novità. Luiz Felipe preferito a Bastos, che allora venne scelto per contrastare la velocità di El Shaaarawy e Caicedo che giocò al posto di un Immobile acciaccato. Ha fatto rivedere alla squadra la prima gara di campionato dei giallorossi e alcune amichevoli estive. Un solo allenamento ieri mattina (ore 9.30). Stamattina bisserà alla stessa ora. Poi tutti a pranzo a casa. Alle 19.45 è previsto il ritiro che porterà tutti nel cuore della sfida più sentita. La curva nord ha annunciato silenzio nel primo tempo e tifo nella ripresa. IlMessaggero

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Juventus-Lazio, i convocati di Sarri: la scelta su Pellegrini

Published

on

 


Questa sera all’Allianz Stadium Juventus e Lazio si affronteranno per l’ultimo quarto di finale di Coppa Italia, con la vincente del match odierno che affronterà l’Inter di Simone Inzaghi in semifinale. Attraverso i propri canali social, la Lazio ha reso nota la lista dei convocati per il match con i bianconeri: anche il nuovo acquisto Pellegrini è subito disponibile.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW