Connect with us

Per Lei Combattiamo

PAGELLE DERBY | I pali e la poca cattiveria fermano Immobile e Correa. Dominano i soliti Acerbi e Leiva

Published

on

 


Strakosha 6 – Deve baciare due volte il palo sinistro per averlo salvato da altrettante conclusioni di Zaniolo, dal dischetto viene spiazzato da Kolarov. Per il resto ordinaria amministrazione.

Luiz Felipe 5 – Si lascia innervosire da un Guida troppo permissivo e si prende il primo giallo della gara che lo obbliga a giocare col freno a mano tirato. Naturale il cambio di Inzaghi al quarantesimo per evitare l’spulsione.

Dal 40′ Bastos 6 – Dovrebbe ingaggiare il duello con Kluivert ma l’olandese svaria per il campo e quindi l’angolano è spesso in raddoppio su Dzeko. Bravo a sbrogliare la matassa in qualche mischia in area.

Acerbi 6,5 – Con Dzeko è una lotta fra titani appassionante che termina sostanzialmente in pareggio. Commovente la sua voglia di vincere recuperando il pallone e gettandosi in avanti fino all’ultimo istante.

Radu 6 – Contiene Under non concedendogli mai l’opportunità di puntarlo a campo aperto fino a farlo sparire dal campo. In affanno invece quando deve coprire gli inserimenti dei centrocampisti. Termina la gara sulle gambe per i crampi.

Lazzari 6,5 – Più timido rispetto a Genova, Kolarov sembra preoccuparlo e quindi è meno intraprendente per non lasciare mai scoperti i compagni delle retrovie. Sfiora l’1-1 di testa ad inizio ripresa, sul finire della gara è fra i più attivi ma i compagni hanno esaurito la benzina.

Milinkovic 5,5 – Maledetto quel braccio largo che causa il rigore che sblocca la partita a favore della Roma. Non riesce a dominare la partita come al suo solito anche perchè sistematicamente triplicato e difatti la manovra biancoceleste ne risente.

Dal 71′ Parolo 6,5 – In venti minuti recupera in scivolata su un pericolo contropiede della Roma e si iscrive anche lui nell’elenco di calciatori che colpiscono un legno, poteva essere quello decisivo.

Lucas Leiva 7 – Fa tremare il palo dopo due minuti con una bordata da venti metri. Dissipa ogni dubbio su una presenza con una prestazione maiuscola dove mette in campo tutto il suo carisma e intelligenza tattica.

Luis Alberto 6,5 – Un’ora di presenza-assenza poi però è al posto al giusto al momento giusto e riporta la gara in pareggio. La rete lo scuote ma le energie vengono meno e il corpo non risponde alle idee del cervello.

Lulic 5 – Tanta corsa e altrettanta imprecisione al momento del cross decisivo, pesano nell’economia della gara le occasioni sprecate. A metà ripresa crolla fisicamente e inizia ad arrancare fino alla sostituzione.

Dal 78′ Jony 5,5 – Confusionario nella gestione del pallone, unico merito il giallo a Santon.

Correa 5 – Quando si accende e punta l’avversario dà la sensazione di essere infermabile, peccato che lo faccia con troppa discontinuità. Timbra anche lui il palo nel primo tempo in uno dei pochi spunti che inventa. Clamoroso come calcia addosso a Pau Lopez il pallone del possibile ribaltone.

Immobile 5 – Il suo compito è fare gol e stasera ne ha avute tante di opportunità. Quando non incespica palla al piede, sfonda la traversa e serve a Luis Alberto la palla del pareggio. Troppo poco da uno come lui.

 

All. Inzaghi 6 – Quattro pali gli bloccano in gola la gioia. Ha forse la pecca di trasmettere poco coraggio contro una Roma che ha mostrato difficoltà evidenti. Al triplice fischio la sensazione è che siano tre punti persi anche a causa del suo timore di vincere il derby.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

SERIE A | La Juventus trionfa all’Arechi: battuta la Salernitana

Published

on

 


Termina l’ultimo incontro di questa 21esima giornata di Serie A tra Salernitana e Juventus. A trionfare è stata la squadra di Massimiliano Allegri con un netto 0-3 firmato Vlahovic (doppietta) e Kostic. Con il successo odierno i bianconeri si portano a quota 26 punti in decima posizione, mentre i granata con la sconfitta rimediata rimangono in sedicesima posizione con 21 punti.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW