Connect with us

Per Lei Combattiamo

Il Messaggero | Immobile gestisce le forze in vista della Spal

Published

on

 


E’ tornato a Formello, ma non si è ancora allenato con i compagni. Ciro Immobile deve smaltire la fatica accumulata con l’Italia nell’ultimo match con la Finlandia, in cui ha segnato il gol del momentaneo vantaggio. «Ho sofferto un po’ la mancata qualificazione ai Mondiali, poi lo scorso anno nemmeno con la Lazio è andata benissimo», le sue parole al termine del match di domenica. «Quest’anno sono partito bene e ci voleva questo gol, anche per il morale. Io mi lamento sempre quando non riesco a segnare e sbaglio gol facili. Ringrazio la mia famiglia che mi ha dovuto sopportare». Ciro analizza il momento con serenità ed è concentrato sugli obiettivi stagionali in biancoceleste: «Siamo partiti bene, tutto il gruppo è felice che Inzaghi sia rimasto. Abbiamo fatto un buon mercato. Sappiamo che ci sono tante squadre che lottano per il quarto posto, ma è il nostro obiettivo».

Intanto, la squadra è tornata ad allenarsi in vista della gara di domenica con la Spal. Domenica pomeriggio allo stadio Paolo Mazza dovrebbe essere confermata la formazione scesa in campo con la Roma due settimane fa. L’unico dubbio riguarda Vavro. Lo slovacco potrebbe esordire dal primo minuto alla destra di Acerbi con Radu a sinistra. Una soluzione che il mister sta studiando da tempo, anche se Luiz Felipe al momento è in vantaggio per una maglia da titolare. Se Vavro dovesse partire dalla panchina, troverà quasi sicuramente spazio il giovedì successivo contro il Cluj in Romania, nella prima gara di Europa League del gruppo E. IlMessaggero

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

GdS | Nuovi record e le semifinali. Il ritorno di Ciro carica la Lazio

Published

on

 


Stasera torna Ciro Immobile. Il capitano è pronto a indossare di nuovo la fascia al braccio e a riprendersi il suo posto da titolare al centro dell’attacco della Lazio. Ha recuperato di nuovo in tempo record dall’infortunio muscolare rimediato meno di 20 giorni fa a Reggio Emilia.

I minuti giocati contro la Fiorentina erano finalizzati alla partenza da titolare di questa sera. La sfida con la Juve per Ciro ha sempre un sapore speciale essendo lui cresciuto nelle giovanili bianconere prima di essere bocciato al momento del passaggio in prima squadra. Questa sera è una partita da dentro o fuori, quindi è vietato perdere e la presenza di Immobile è una garanzia. L’unica vittoria allo Stadium da parte della Lazio, datata 14 ottobre 2017, porta la sua firma avendo segnato una doppietta. Nel complesso sono 6 i gol segnati alla Juve: uno col Genoa e 5 con la Lazio.

Stasera Ciro proverà a ripetersi anche per riprendere la marcia verso i suoi record. Per ora ha messo a segno 190 gol con la Lazio e la quota 200 non è poi così lontana. Al momento si trova al primo posto nella classifica assoluta come miglior marcatore laziale, come in quella del campionato e delle coppe europee. Manca solo il primato della classifica marcatori di Coppa Italia: davanti a lui (12 gol) ci sono Giordano (18), Signori (17), Chinaglia e Tozzi (13).

Gazzetta dello Sport 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW