Connect with us

Per Lei Combattiamo

DIRETTA | Presentazione Lazio Women, Lotito: “Il calcio femminile è l’orgoglio della nostra famiglia” – FOTO&VIDEO

silviaaldi@libero.it'

Published

on

 


Oggi alle 18:00 nell’area archeologica della Rinascente di via del Tritone 61 è stata presentata la squadra femminile della S.S. Lazio.

Presenti il patron biancoceleste Claudio Lotito, il Responsabile del Settore Giovanile e Femminile della S.S. Lazio Mauro Bianchessi, la Team Manager della Lazio Women Monica Caprini con le atlete della squadra, la Responsabile dei nuovi progetti Anna Nastri ed il Responsabile della Comunicazione Arturo Diaconale.

19:20 – Il patron biancoceleste risponde alle domande dei cronisti presenti in sala. Ecco le parole di Claudio Lotito:  “Vogliamo dimostrare che la Lazio non è la cenerentola né del calcio maschile, né di quello femminile. Bianchessi è venuto qui perché credeva nel progetto Lazio. Vogliamo vincere meritandolo. Dopo la Juve siamo quelli che hanno vinto più di tutti in Italia, siamo la quarta in Europa per titoli acquisiti. Gli obiettivi si raggiungono, non si proclamano. Ho l’interesse che la società abbia un riconoscimento collettivo da parte di tutti, che sia obiettivo. Oggi veniamo presi ad esempio e anche copiati, questo ci inorgoglisce e ci fa piacere. Siamo stati i primi in Italia a togliere la plastica, stiamo facendo tante cose, oggi la Lazio le vuole portare avanti. Gli obiettivi si raggiungono con sacrificio, lavoro, dedizione e determinazione, e solo se hai le potenzialità per farlo. Abbiamo dato a queste ragazze una location da Serie A. Ora l’obiettivo è quello di salire in Serie A. Lo meriteremo sul campo”.  Lotito è intervenuto anche ai microfoni di Lazio Style Channel: “Il settore giovanile e il calcio femminile rappresentano il futuro della società. Più c’è sacrificio e spirito di gruppo e più si raggiungono risultati. Sto cercando di realizzare il restyling di Formello, questo è l’inizio di un percorso che porterà il centro sportivo ad essere il migliore in Italia”.

19:00 – Interviene la Team Manager della Lazio Women Monica Caprini per presentare la squadra: “Per me è un onore, ringrazio Lotito, Bianchessi e Nastri per l’opportunità.  Abbiamo un progetto importante e spero sia la base per un futuro radioso. Abbiamo inserito giocatrici importanti, gli obiettivi sono ambiziosi”.

18:45 – Ecco le parole del patron biancoceleste, Claudio Lotito: “Ringrazio tutti i presenti, normalmente in alcuni eventi che vengono erroneamente considerati ‘minori’ si presentano in pochi. La nostra è una grande famiglia. Il settore femminile, nel calcio italiano, non era ben avviato. Adesso mi fa piacere vedere una crescita di organizzazione e di credibilità. Il rapporto tra calcio femminile e maschile è paritetico. Bianchessi può rendere il calcio femminile competitivo ed idoneo a rappresentare un altro orgoglio per la nostra grande famiglia. Formello, ad oggi, credo sia uno dei centri sportivi più belli in Italia. Siete l’orgoglio della nostra famiglia. Non siete sole, fatevi valere e sempre forza Lazio!

18:40 – Prende la parola il Responsabile del Settore Giovanile e Femminile della S.S. Lazio, Mauro Bianchessi: “Il calcio femminile sta prendendo forza a livello mondiale. Abbiamo creato un settore giovanile ex novo. Per la prima volta abbiamo la Primavera Femminile con ragazze di 15,16 e 17 anni. Abbiamo lavorato per il Settore Giovanile, per l’U16 e l’U17.  Ci sono 19 squadre maschili, 9 femminili, oltre 500 tesserati e tesserate, 4 centri sportivi. La Lazio Women giocherà al Fersini.

18:37 – Interviene la Responsabile dei Nuovi Progetti, Anna Nastri: “Rappresentate essenza, passione e determinazione. Siamo felici di sostenervi. Il presidente Claudio Lotito mi sta permettendo di iniziare nuovi progetti. E’ previsto per voi un master di specializzazione“.

18:35 – Inizia la conferenza stampa di presentazione della Lazio Women. Al microfono il Responsabile della Comunicazione biancoceleste Arturo Diaconale: “Questa è una delle tante iniziative innovative che allargano gli ambiti della Lazio, in termini di cultura e preparazione”.

https://www.instagram.com/p/B2R1-I1HRLT/

 

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Hellas Verona-Lazio, Zaccagni: “Partita importante per noi, sarà dura. Tornare al Bentegodi una grande emozione”

Published

on

 


Domani pomeriggio, alle ore 18:30, tornerà in campo la Lazio. I biancocelesti, nel 21esimo turno di Serie A, saranno impegnati in casa dell’Hellas Verona. Per presentare il match del Bentegodi, l’esterno offensivo biancoceleste Mattia Zaccagni, nonché ex della sfida, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio. Queste le sue parole:

Si torna in campo dopo la gara con la Juventus: subito una chance per ripartire.

“Sarà una partita importante per noi, dobbiamo iniziare a guardare con attenzione la classifica. Dovremo entrare in campo con la voglia di vincere, ce la metteremo tutta per portare a casa i tre punti”.

Che avversario pensate di trovare?

“Conosciamo il Verona, riesce a mettere in difficoltà ogni avversario, sarà una partita dura, è una squadra in salute, quindi sarà un confronto ancor più complicato”.

Sarà la tua prima da ex al Bentegodi…

“Per me sarà una sfida particolare, sarà una grande emozione perché ritroverò tante persone che mi hanno fatto crescere calcisticamente, il Bentegodi è sempre stato per me uno stadio clamoroso che mi ha trattato bene e quindi, lo ripeto, sarà una grande emozione”.

Quanto cambia per te giocare nel tridente con Ciro o Felipe prima punta?

“Immobile è un calciatore che ci dà profondità, è un killer d’area. Felipe è un falso nove, si abbassa, viene a giocare e riusciamo a sfruttare gli spazi in verticale con gli altri due esterni. Sono due calciatori diversi”.

I numeri dicono che sei tra i migliori esterni della Serie A: quanto pensi a una nuova convocazione in Azzurro?

“La Nazionale è sempre stato un mio pallino in testa: è il sogno di tutti i bambini ma penso solo a far bene con la Lazio poi il resto arriverà di conseguenza”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW