Connect with us

Per Lei Combattiamo

UP & DOWN | I migliori e peggiori di Cluj-Lazio

enrico.delellis@libero.it'

Published

on

 


Un film già visto, da Salisburgo a Ferrara passando per la sfida decisiva contro l’Inter – per l’ingresso in Champions League – a Cluj. Blackout inspiegabili e rimonte concesse da avversari più deboli sulla carta, come nel caso degli spallini e rumeni. Una Lazio che sempre più in versione pugilistica dove a sferrare il primo gancio è sempre lei, peccato che alla fine non sappia rispondere ai colpi degli avversari ed a finire KO è proprio lei. Nessun dramma, la stagione è appena iniziata ma, più di qualcosa andrebbe migliorato. Tocca ad Inzaghi e al suo staff tecnico rimediare ad un inizio di stagione non brillantissimo e toccare le corde di alcuni big che sembrano essersi persi in una bolla di sapone. Il giorno dopo ogni partita della Lazio, la redazione di LazioPress.it indicherà i migliori ed i peggiori in campo.

                                                                                                                 I MIGLIORI              

Jony 6.5

Solo il tempo potrà dire se sarà un esterno completo per giocare a tutta fascia, intanto dimostra che quando deve spingere eccome se è capace. Da sinistra piovono in area palloni sempre pericolosi. Va in difficoltà quando deve ripiegare soprattutto quando scarseggia la benzina.

 

                                                                                                           I PEGGIORI 

Strakosha 4

Quanti errori deve continuare a fare prima di essere messo in discussione? Spiazzato come al solito sul calcio di rigore del pareggio, è corresponsabile del 2-1 del Cluj con una uscita senza senso che lascia perplessi visto che è sistematicamente ancorato fra i pali.

Vavro 4

Lento, macchinoso e impreciso palla al piede. Non è un difensore da difesa a tre e questa sera lo ha dimostrato. Fuori posizione e pigro nel riprendere posizione in occasione del raddoppio dei padroni di casa.

Inzaghi 3

Fare peggio di Ferrara era difficile, ma riuscire a fare uguale rispetto a quattro giorni fa in effetti sembrava praticamente impossibile. Interpreti diversi ma stesso carattere nullo nella ripresa e sostituzioni a frittata ormai compiuta con conseguente cambio di modulo dal dogmatico 3-5-2. L’unica differenza è che il Cluj probabilmente è ancor più scarso della Spal.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Juventus-Lazio, i convocati di Sarri: la scelta su Pellegrini

Published

on

 


Questa sera all’Allianz Stadium Juventus e Lazio si affronteranno per l’ultimo quarto di finale di Coppa Italia, con la vincente del match odierno che affronterà l’Inter di Simone Inzaghi in semifinale. Attraverso i propri canali social, la Lazio ha reso nota la lista dei convocati per il match con i bianconeri: anche il nuovo acquisto Pellegrini è subito disponibile.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW