Connect with us

Rassegna Lazio

Il Messaggero | Jony, lo spagnolo è l’unico raggio di luna nella notte fonda di Cluj

Published

on

 


Dalle macerie di Cluj emerge Jony. Un vero sopravvissuto, considerata la deflagrazione a tinte biancocelesti che c’è stata in Romania. Lo spagnolo, alla prima da titolare rappresenta l’unica nota positiva dell’infausta serata europea. Un giocatore su cui Inzaghi ora può puntare e grazie al quale l’allenatore sembra poter risolvere il problema della fascia sinistra. Di partite per convincere del tutto, il numero ventidue della Lazio, ne dovrà fare ancora diverse, ma la partenza fa ben sperare, anche e soprattutto per non dover puntare sempre e comunque su Senad Lulic.
Da anni, il bosniaco, un giocatore che non si ferma mai e a cui l’ambiente laziale è legatissimo. Gioca tante partite e difficilmente viene messo in discussione, ma con Jony potrà tirare un po’ il fiato. L’ex di Alaves e Malaga, in Romania ha messo in mostra un bel repertorio, facendosi notare per i notevoli e precisi cross in corsa. Una rarità in casa Lazio. Le occasioni più pericolose del primo tempo col Cluj sono partite proprio dai suoi piedi. La più importante, quella che ha permesso a Bastos di irrompere in area e segnare col ginocchio il gol del vantaggio. Una palla che chiedeva solo di essere spinta in rete.

NON SOLO ASSIST
Non solo. Bello e teso il traversone che ha permesso a Milinkovic di svettare di testa in area e sfiorare il gol. Da apprezzare anche il tiro da venticinque metri che, forse, l’esterno laziale ha preso fin troppo bene e che il portiere del Cluj ha respinto con estrema difficoltà. Jony è stato una continua spina nel fianco e per questo è sembrata quasi incomprensibile la sua sostituzione, ma è probabile che, essendo la sua prima gara, non avesse il ritmo-partita. Lo spagnolo va rivisto, anche con difese più impegnative e in fase di copertura, ma le premesse sono buone. Forse è per questo che il Malaga insiste fino ad andare davanti alla Fifa per avere i 12 milioni di euro. Ora la palla passa a Inzaghi: uno come Jony deve giocare con continuità, già domani col Parma, anche se la sensazione è che il tecnico sceglierà ancora Lulic. IlMessaggero

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Rassegna Lazio

Il Messaggero | È ripartita la rincorsa di Ciro ai 200 gol

Published

on

 


La Lazio frena contro la Fiorentina, ma almeno riabbraccia Immobile.

foto Fraioli

Come riportato da Il Messaggero, il capitano biancoceleste punta a esserci dal primo minuto contro la Juventus. Con Osimhen che continua a ripetersi di partita in partita sarà difficile puntare al quinto titolo di capocannoniere in carriera. Però all’Olimpico  è ricominciata la doppia rincorsa a quota 200 gol, sia con la maglia della Lazio che in Serie A, traguardi distanti rispettivamente 10 e 11 centri.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW