Connect with us

Per Lei Combattiamo

ESCLUSIVA LATIUM | Bernardini: “Troppi passi falsi, la Lazio deve tirare fuori il carattere”

silviaaldi@libero.it'

Published

on

 


Durante la prima puntata di LATIUM, la trasmissione web-televisiva di Laziopress.it, è intervenuto Emiliano Bernardini de Il Messaggero:

Cosa pensi dell’intervista di Lotito? Ha attaccato Inzaghi?

Parecchio. L’ha messo abbastanza con le spalle al muro. Nell’intervista ci sono dei passaggi molto importanti, tralascerei quello su de Vrij anche perché non credo la Lazio non sia andata in Champions per il giocatore ma per tanti altri motivi. E’ come se Lotito abbia messo le mani avanti, è arrivato il momento di dare una svolta e cambiare registro. Vuole raggiungere degli obiettivi da 30 e lode, immagino si riferisca alla Champions. E’ come se il rapporto tra Lotito e Inzaghi si sia un po’ incrinato. Se il tecnico non raggiunge la Champions probabilmente durante la prossima estate si penserà anche ad un nuovo tecnico.

Quest’anno l’obiettivo Champions sembra più lontano..

L’anno scorso la stagione è stata salvata solo per la Coppa Italia. Quest’anno bisogna capire come va la stagione, magari non si arriva in Champions ma si lotta fino alla fine. Ma se la Lazio arriverà ottava, nona o decima qualche riflessione verrà fatta“.

Che Lazio-Atalanta ti aspetti?

Innanzitutto abbiamo Atalanta, Fiorentina, Milan e Torino. Le partite vanno viste tutte e quattro insieme perché sono quattro sfide contro le quattro dirette concorrenti per andare in Champions. L’Atalanta è una squadra che corre tantissimo, è difficile da battere. La Lazio di passi falsi ne ha fatti fin troppi contro Roma, Inter, Spal e Bologna. In questo momento la squadra deve tirare fuori il carattere“.

Che pensi di Lulic-Jony, Marusic-Lazzari?

Jony è molto bravo ad attaccare nello spazio ma non sa difendere e l’ha dimostrato a Milano e a Bologna. Lulic è un giocatore affidabile ma l’Atalanta sugli esterni ha dei giocatori che ti mettono in difficoltà nell’uno contro uno, nel cambio di passo. Lazzari, nonostante giocasse già nel campionato italiano, ha bisogno di un periodo di tempo di adattamento al “salto”. Ha fallito due gol importanti: uno al derby, uno con la SPAL. Alla Lazio hai anche concorrenza, Marusic ha fatto bene quando è stato chiamato  in causa“.

E’ stata troppo severa la sanzione della UEFA?

E’ stata una vertenza molto soft visti i precedenti. La Lazio è nel mirino della UEFA che avrebbe chiuso lo stadio. L’intervento di Lotito e tutte le operazioni che ha messo in atto sono state fondamentali per salvare la Lazio“.

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

SERIE A | La Juventus trionfa all’Arechi: battuta la Salernitana

Published

on

 


Termina l’ultimo incontro di questa 21esima giornata di Serie A tra Salernitana e Juventus. A trionfare è stata la squadra di Massimiliano Allegri con un netto 0-3 firmato Vlahovic (doppietta) e Kostic. Con il successo odierno i bianconeri si portano a quota 26 punti in decima posizione, mentre i granata con la sconfitta rimediata rimangono in sedicesima posizione con 21 punti.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW