Connect with us

Per Lei Combattiamo

CONFERENZA GASPERINI – “Domani sarà una gara di prestigio, bisognerà partire bene. Nazionali? Poche gare decenti”

edoardo_00@hotmail.it'

Published

on

 


Terminata la sosta, riparte il campionato. L’Atalanta di Gasperini dovrà affrontare la Lazio all’Olimpico, gara ostica per entrambe le squadre, con l’Atalanta priva del suo bomber Duvan Zapata. Ecco le parle in conferenza dell’allenatore della Dea.

Adesso arriva la Lazio.
“Si riparte con una partita di prestigio, iniziamo questa striscia di gare: domani è una bella partita. Abbiamo già giocato a Roma, questa è la quinta trasferta. L’importante è ripartire subito bene. I giocatori sono rientrati bene, lo spirito è intatto. La vittoria di due settimane fa ha lasciato un bel segno, siamo pronti”.

Subito Muriel o ci sono altre soluzioni?
“Queste sono le soluzioni. È evidente che Muriel abbia superato quella striscia di tre settimane dove ha avuto delle difficoltà, era un momento buono per lui. La mancanza di Zapata costringerà Muriel a superare gli ostacoli. Saranno fondamentali queste partite”.

Ilicic sta bene?
“Si sta bene. Muriel? Abbiamo perso un po’ di tempo, tra convocazioni e infortuni. Era partito molto bene all’inizio. Questi giocatori hanno sempre giocato. Quando è stato infortunato, quando sono stati disponibili hanno giocato. Non vedo differenza, deve dare il suo contributo. Purtroppo ci sono anche questi periodi”. 

Penserà anche ad un’alternativa per il modulo?
“Abbiamo delle alternative e le utilizziamo, sono tutte soluzioni che abbiamo già provato. È difficile pensare di cambiare molto in questo momento”. 

Qual è l’avversario, in questo mini-ciclo, più complicato?
“Quando inizi una striscia così tutte ti sembrano difficili, pensiamo ad una gara per volta. Partiamo da una per volta, poi anche con Udinese e Cagliari non sarà semplice. In Champions League incontriamo il Manchester, dunque non ci resta che iniziare”. 

Si aspetta una battaglia?
“Abbiamo un calendario così, cercheremo di sfruttare al meglio anche il fattore campo. Siamo molto concentrati sul campionato, al di là delle difficoltà o dei momenti sappiamo che possiamo fare buone prestazioni”.

Ha visto qualche partita delle Nazionali?
“Ho visto molte partite brutte e di poco interesse, con poco seguito. Le Nazionali che interrompono così il campionato non sono una buona soluzione. Ho visto pochissime partite decenti”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

SERIE A | La Juventus trionfa all’Arechi: battuta la Salernitana

Published

on

 


Termina l’ultimo incontro di questa 21esima giornata di Serie A tra Salernitana e Juventus. A trionfare è stata la squadra di Massimiliano Allegri con un netto 0-3 firmato Vlahovic (doppietta) e Kostic. Con il successo odierno i bianconeri si portano a quota 26 punti in decima posizione, mentre i granata con la sconfitta rimediata rimangono in sedicesima posizione con 21 punti.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW