Connect with us

Europa League

Lazzari: “Dispiace il risultato, ma la prestazione c’è stata. Felice per il gol, ora testa alla Fiorentina”

Published

on

 


Al termine della gara del Celtic Park Manuel Lazzari ha commentato la sfida ai microfoni di Sky: “Sono contentissimo per il primo gol con la Lazio ed in Europa League. Dispiace molto per il risultato, dovevamo chiuderla prima. Purtroppo ci hanno puniti, nonostante li stessimo schiacciando nella ripresa. Siamo stati sfortunati ed imprecisi, loro hanno concretizzato subito. Ora testa alla Fiorentina, il match sarà importantissimo. Stasera la prestazione c’è stata e ne siamo consapevoli, siamo giù di morale perchè dispiace perdere in questo modo. Se questo è il vero Lazzari? Vengo da una squadra meno blasonata e arrivare a Roma non è facile, serve tempo ma già oggi mi sono trovato meglio“.

L’autore della rete dei biancocelesti ha continuato poi ai microfoni di Lazio Style: “Dispiace per il risultato, abbiamo fatto bene.Il secondo tempo abbiamo creato tanto, li abbiamo schiacciati in area. Peccato il palo del Tucu. Il Celtic è forte, lo sapevamo, ma la prestazione c’è stata. Come da inizio anno creiamo molto, ma non concretizziamo. Ancora è tutto aperto, nelle due gare in casa servirà fare bottino pieno. Dispiace per questi punti persi, ma rialziamo subito la testa. Abbiamo fatto una partita alla pari, nella ripresa li abbiamo schiacciati, la prestazione c’è stata. Ora ci aspetta un’altra trasferta difficile, da domani pensiamo a quello, sappiamo che è i viola sono una grande squadra“.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Europa League

Feyenoord, il tatuaggio del vice allenatore dopo il match con la Lazio – FOTO

Published

on

 


Prima della splendida vittoria arrivata nel derby di contro la Roma, i biancocelesti avevano gettato al vento la qualificazione dell’Europa League perdendo a Rotterdam sul campo del Feyenoord. Il vice allenatore della squadra olandese, John De Wolf, si è tatuato sul braccio la frase scritta sullo striscione dei tifosi olandesi nel giorno del match: “Non vado a terra per nessuno, né per te e né per nessun altro”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da John de Wolf (@johnde_wolf)

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW