Connect with us

Per Lei Combattiamo

FORMELLO – Inzaghi e i dubbi amletici: ritorno al passato per Luis Alberto? Lukaku e Berisha sperano

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Nemmeno il tempo per respirare. La Lazio è già in campo ed è di nuovo vigilia di un impegno. Per l’ennesima volta in questa stagione bisogna riscattare una partita andata male. Lo scenario sarà l’ostico terreno di gioco della Fiorentina di Montella e dell’ex Badelj. Inzaghi può contare sui recuperi di Radu e Luis Alberto che partiranno dal primo minuto mentre sranno due i dubbi che si porterà in Toscana. Uno sulla fascia sinistra e l’altro in attacco. Tutto dipenderà proprio dalla posizione dello spagnolo che per la prima volta in stagione è stato provato alle spalle di Ciro Immobile per poi arretrare nella sua posizione in mediana. Una soluzione per far respirare Correa e Caicedo ma sopratutto per mettere muscoli in mezzo al campo. La tentazione infatti è quella di rilanciare Berisha dal primo minuto in mezzo al campo con Lucas Leiva e Milinkovic. Sarebbe a grande opportunità per il kosovaro in un palcoscenico importante. Un’alternativa che affascina ma rimane comunque favorita la solita Lazio di questo inizio di campionato con Caiceido ad affiancare Immobile e il centrocampo-qualità con Milinkovic-Leiva-Luis Alberto. La sorpresa potrebbe arrivare dagli esterni con Lulic insidiato da Lukaku che finalmente potrebbe tornare a giocare dopo praticamente dieci mesi di assenza mentre sulla fascia destra viaggia verso la conferma Manuel Lazzari. In difesa rientra Luiz Felipe che insieme a Radu si muoveranno ai lati di Acerbi e a protezione di Thomas Strakosha. Sarà decisiva la sgambata di domani mattina per sciogliere gli ultimi dubbi e riprendere la marcia.

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Il Messaggero | E Provedel si prende subito la porta

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Luis Maximiano ha rimediato il rosso più veloce dal 1994. Ha chiesto perdono, era teso per il debutto. Sarri non vuole bruciarlo, però ora è difficile che Provedel torni in panchina dopo il Torino. Tra i pali su Arnautovic è stato superlativo, coraggioso in uscita su De Silvestri e perfetto con i piedi per impostare da dietro.

Potrebbe non rimanere l’ultimo arrivato: come riporta Il Messaggero, Sarri chiede ancora un terzino sinistro. C’è Valeri low cost, ma il sogno del mister è Emerson Palmieri, che però è conteso da Nizza e West Ham. Il club inglese ha anche sondato Acerbi in prestito, ma il centrale vuole l’Inter, anche se Lotito lo cederebbe gratis all’estero. Tutto fermo per Akpa Akpro, si valuta il futuro di Luka Romero. Adamonis rimarrà a Roma come terzo portiere, Furlanetto invece finisce al Renate.

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW