Connect with us

Per Lei Combattiamo

SETTORE GIOVANILE | Sconfitta per l’Under 17 contro il Parma, cinquina dell’Under 14 alla Fermana

Published

on

 


Domenica ricca di impegni anche per il Settore Giovanile della Prima Squadra della Capitale. Ieri, infatti, due selezioni sono scese in campo per disputare un turno dei rispettivi campionati. In mattinata l’under 17 di Paolo Ruggeri ha ospitato il Parma al Centro Sportivo ‘Green Club’: dopo essersi portati avanti sul 3-1, i biancocelesti sono stati rimontati dalla formazione crociata che, alla fine, è riuscita a vincere l’incontro per 4-3. Successo per 5-0, invece, per la selezione Under 14 nel campionato PRO: i ragazzi di Simone Gonini hanno superato per 5-0 la Fermana. A decidere l’incontro è stata la tripletta di Marinaj e le reti di Bigotti e Pagni. 

Di seguito i tabellini e le dichiarazioni dei protagonisti: 

Under 17 | Campionato | 7ª giornata

LAZIO-PARMA 3-4

Marcatori: 22’ rig., 63 rig. Mancino (L), 27’, 74’, 78’ rig. Traoré (P), 66’ Castigliani (L), 68’ Lusha (P)

LAZIO: Moretti, Migliorati (82’ Petrucci), De Santis, Santovito, Pollini, Zaghini, Castigliani, Ferrante (61’ Russo), Marinacci (33’ Santilli), Manzo (82’ Floriani), Mancino. 

A disp.: D’Alessandro, Mari, Franco, Ferro, Capotosti. 

All.: Ruggeri

PARMA: Turk, Di Bella, Vaglica (64’ Ruggeri), Ferrari (64’ Lusha), Farucci, Aissaoui, Bonacini, De Rinaldi, Lopes (85’ Utieyin), Sementa, Traoré. 

A disp.: Frattini, Ghisoni, Benassi, Piccaluga, Agostinelli, Campaniello. 

All.: Gabetta

Al termine dell’incontro disputato contro il Parma, il tecnico biancoceleste Paolo Ruggeri è intervenuto ai microfoni del sito ufficiale biancoceleste sslazio.it

“Sapevamo che la partita di oggi era molto importante e sapevamo anche che avremmo affrontato una buona squadra che nel turno precedente aveva siglato tre reti alla Juventus. L’incontro è stato disputato con grande intensità ed eravamo riusciti a portare la gara verso la direzione che desideravamo. Gli episodi, poi, hanno fatto la differenza: i ragazzi sono andati in difficoltà con il timore di incassare reti. C’è del rammarico perché eravamo riusciti a portarci sul 3-1, la squadra sta subendo questo inizio travagliato. I ragazzi hanno perso delle certezze, ora bisogna solo tirarsi su le maniche e lavorare. Domenica saremo chiamati ad affrontare il Pisa nel prossimo turno della competizione”. 

 

Under 14 PRO | Campionato | 2ª giornata

FERMANA-LAZIO 0-5

Marcatori: 15’, 33’, 35’ Marinaj (L), 20’ Bigotti (L), 53’ Pagni (L)

FERMANA: Febbo (60’ Levantesi), Rubino, Tamburrini, Tarulli, Marinozzi (54’ Cardinali), Croita, De Carolis (65’ Marinangeli), Gucani, Natale (66’ Giarrocchi), Giandomenico (57’ Gasparroni), Cipolletti (41’ Pierbattista). 

A disp.: Ceci, Montinaro, Ricci. 

All.: De Vico

LAZIO: Renzetti, Ferrari (55’ Visconti), Ercoli, Silvestri, Losi, Barone, Serra (57’ Antonini), Marinaj (45’ Pagni), Bigotti (46’ Carbone), Gelli (41’ Paparelli), Ceccarelli (45’ Di Florio). 

A disp.: Masi, Bordoni, Stano. 

All.: Gonini

Al termine del match, il calciatore biancoceleste Giovanni Carbone è intervenuto ai microfoni del sito ufficiale biancoceleste: 

“La partita è andata molto bene nonostante il valore dell’avversario affrontato. Siamo contenti perché la squadra ha lavorato al meglio in questa seconda giornata di campionato”. 

sslazio.it

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Juventus-Lazio, Tare nel pre partita: “Milinkovic? Fiducioso sul rinnovo”

Published

on

 


Prima del match tra Juventus e Lazio, il direttore sportivo biancoceleste Igli Tare ha parlato così ai microfoni di Mediaset. Ecco le sue parole:

Siamo assolutamente favoriti, c’è una Juve che ha bisogno di una grande reazione e questo deve farci stare ancora più uniti. Questa per noi è una grande opportunità, con la Coppa Italia che è un obiettivo stagionale, anche se non sarà semplice. La Champions League? E’ un altro obiettivo, stasera c’è la Coppa Italia ed è un’occasione per raggiungere un traguardo, dopo che l’ultima in campionato non è andata come avremmo voluto. Pellegrini? L’allenatore aveva espresso questa necessità per quella parte del campo, e abbiamo portato un ragazzo giovane e innamorato di questi colori. Ennesimo tormentone su Milinkovic Savic da qui a giugno? A me fa l’effetto contrario perché so come stanno le cose e quindi non c’è nessun tormentone: ogni cosa si risolverà al momento opportuno. Si legge che il giocatore avrebbe dei dubbi sul rinnovo del contratto? La cosa positiva è che io non leggo mai quello che viene scritto perciò non vado avanti né con i sé e né con i ma. So come stanno le cose e sono tranquillo. Se sono fiducioso? Sempre, sempre”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW