Connect with us

Per Lei Combattiamo

PRIMAVERA | Contro il Chievo non si può più sbagliare

chiaraluce_paola@libero.it'

Published

on

 


La vittoria in trasferta della Roma sull’Inter per 2-4 che è valsa per la squadra di De Rossi il sorpasso dei nerazzurri in classifica ha ufficialmente aperto la 7^ giornata del campionato Primavera. Ultima partita in cartello sarà Genoa-Juventus rinviata, però, al 4 dicembre. Questo il programma completo:

Inter-Roma 2-4

Cagliari-Atalanta
2 novembre ore 11 – Campo Sportivo Asseminello (Assemini)

Napoli-Fiorentina
2 novembre ore 13 – Campo Sportivo Ianniello (Frattamaggiore)

Lazio-Chievo Verona
2 novembre ore 14.30 – Centro Sportivo Mirko Fersini (Formello)

Sassuolo-Pescara
2 novembre ore 17 – Campo Sportivo Ricci (Sassuolo)

Empoli-Sampdoria
3 novembre ore 10 – Campo Sportivo Monteboro (Empoli)

Torino-Bologna
3 novembre ore 17 – Centro Sportivo Filadelfia (Torino)

Genoa-Juventus
4 dicembre ore 14.30 – Campo Sportivo Begato 9 (Genova)

La Lazio, ferma a quota 7 punti dopo le ultime tre sconfitte consecutive contro Sampdoria, Atalanta e Cagliari (quattro se consideriamo il secondo turno di Coppa Italia contro il Napoli) è attesa da una grande prova di reazione e di orgoglio. L’avversario non è tra i più ostici, perchè arriva a Formello un Chievoverona fermo a quota 2 punti, e la squadra di Menichini nonostante i tabellini dimostrino il contrario, arriva da prove in cui ha alternato il bel gioco a momenti di black out che hanno favorito gli avversari.  I biancocelesti devono ritrovare la testa e le gambe di inizio stagione, ed una vittoria potrebbe riaccendere i sogni mai sopiti di Armini e compagni. Proprio il capitano della Lazio sarà il grande assente della partita, causa la squalifica per tre giornate rimediata proprio nell’ultimo impegno di campionato. E allora si ripartirà dai guizzi di Franco, che sta trascinando il reparto difensivo a suon di prestazioni e gol, e dall’ex della partita Ndrecka: due baby talenti le cui prestazioni non sono passate inosservate, viste le convocazioni anche con le rispettive Nazionali. Ma domani quello che conta sarà la vittoria, che porterebbe nello spogliatoio biancoceleste una grande iniezione di fiducia in vista anche dei delicati impegni della Lazio in programma nelle prossime due giornate: Juventus in trasferta prima del derby casalingo contro la Roma.

Queste le probabili scelte dei due allenatori che si ritroveranno allo stadio Mirko Fersini di Formello:

Lazio-Chievoverona (ore 14:30)

Lazio: Alia; Cipriano, Kalaj, Petricca, Ndrecka, Falbo, Minala, Czyz, De Angelis, Nimmermeer, Cerbara. All: Menichini.

Chievoverona: Caprile, Salvaterra, Colley, Leggero, Enyan, Demirovic, Zuelli, Tuzzo, Sperti, Makni, Frey. All: Mandelli.

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Il Tempo | I conti di Lotito tornano: perdita ridotta

Published

on

 


Stando al bilancio chiuso al 30 giugno 2022, si può notare come la Lazio sia una delle squadre più in salute del campionato italiano e non solo dal punto di vista dei risultati sportivi. I conti sono in rosso, ma il trend è positivo perché in negativo ci sono 17,42 milioni di euro, ma sono 7 in meno rispetto all’anno scorso.

Come sottolinea l’edizione odierna de Il Tempo, i soldi spesi sono stati ben 35,74 milioni, tutti nell’ultima campagna acquisti. Dalle 11 cessioni, invece, sono stati ricavati 14,22 milioni, andando poi a risparmiare 10,88 milioni sugli ingaggi. Anche i giocatori andati in prestito alleggeriscono il carico ingaggi, per la precisione si sono risparmiati 9,46 milioni. Il fatturato, però, si abbassa: da 164,74 dello scorso anno ai 135,25 di ora; ad incidere sono gli introiti derivati dalla Champions League. Le plusvalenze ammontano a 24,8 milioni e i diritti televisivi ne hanno fatti incassare 85,6. Infine, gli abbonamenti hanno portato altri 10,5 milioni di euro.

Foto Fraioli

Proprio ieri si è chiusa l’ultima fase della campagna abbonamenti, portando gli abbonati a 26.193. A Formello, nel frattempo, Sarri continua a lavorare senza gli otto nazionali: arrivano notizie incoraggianti da Patric, ma non da Casale. L’ex difensore del Verona ha accusato un fastidio all’adduttore e oggi dovrebbe sottoporsi ad accertamenti. Ancora assente Lazzari.

foto Fraioli


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW