Connect with us

Per Lei Combattiamo

Luigi Garzya: “Come può non esserci il Var in Europa League? Non concedere un rigore così è pazzesco”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Luigi Garzya, ex difensore di Roma, Torino e Lecce, è il vice allenatore dell’Italia Under20. Interventuto a Radio Yes, a In Yes Sport, ha parlato della sconfitta di ieri sera della Lazio contro il Celtic, della situazione in Europa League e del rigore non assegnato ai biancocelesti, che avrebbe cambiato il corso della partita. Queste le sue parole: “È un peccato per la Lazio che ora ha la qualificazione in Europa League davvero appesa a un filo. Ma non si può non concedere un rigore così, è pazzesco. Come può non esserci il Var in una competizione così importante? Ci dicono che l’Europa League non va snobbata, e poi vengono commessi errori così gravi, come è avvenuto anche alla Roma in casa, perché non c’è la tecnologia. Tra l’altro la Lazio è stata molto sfortunata, è una squadra che crea tanto ma ieri ha concretizzato poco. Penso che le squadre italiane dovrebbero crederci di più in questa Coppa, gli allenatori dovrebbero fare meno turn over. Purtroppo se vuoi competere a certi livelli devi avere una rosa completa, che ti consenta di fare Serie A ed Europa. Era per i biancocelesti un’occasione importante, ma l’hanno sfruttata male”.

La Lazio vista ieri è completamente diversa da quella che ultimamente sta facendo bene in campionato. Serie A che vede la Lazio al quarto posto con Cagliari ed Atalanta. Queste le sue parole sul campionato e sui singoli biancocelesti: “Credo che insieme all’Atalanta e a tratti alla Roma, la Lazio sia la squadra che gioca il miglior calcio in Serie A. Meglio anche di Juventus e Napoli. Sono convinto possa arrivare in fondo per la corsa Champions. La Lazio ha calciatori del calibro di Correa e Luis Alberto che sono un bene per il calcio italiano, un piacere per gli occhi. Immobile? È uno dei più forti attaccanti in assoluto, a parte in Germania ha sempre fatto bene. Forse per il grande club era troppo giovane”.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Lazio, Evacuo: “Cancellieri giocatore molto forte con un futuro roseo davanti. Sarri esalta gli esterni, è un buon innesto”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

L’ex calciatore biancoceleste Felice Evacuo è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel per parlare di Lazio. Più nello specifico, l’ex attaccante, si è soffermato sul nuovo arrivato Matteo Cancellieri, sul prossimo campionato di Serie A e su due singoli biancocelesti, Francesco Acerbi e Ciro Immobile. Queste le sue parole: “Cancellieri è un giocatore molto forte con un futuro roseo davanti. Sarà un banco importante di prova per lui. È un giovane di prospettiva, potrà affrontare al meglio questo salto della sua carriera.

Sarà importanti avere molte alternative in una stagione come la prossima, Sarri poi è un allenatore che esalta gli esterni e quindi Cancellieri è un buon innesto.

Acerbi ha dimostrato di essere un buon difensore, se la Lazio decidesse di trattenerlo non sbaglierebbe. I biancocelesti avranno tutte le carte in regole per giocarsela con le altre concorrenti, poi la Serie A è un campionato particolare.

Immobile è un calciatore che si mantiene sempre in ottima forma, fin quando sarà così farà la differenza nella Lazio”.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW