Connect with us

Per Lei Combattiamo

MOVIOLA – Polemica di rigore, Lapadula entra in area troppo presto

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Quando si gioca all’Olimpico, soprattutto se gioca la Lazio, può succedere di tutto. Se il primo tempo, reti escluse, è stato piuttosto tranquille e quasi privo dell’intervento dell’arbitro, la ripresa è tutt’altra storia. Al 65′ Milinkovic e La Mantia sono protagonisti di un presunto contatto nell’area di Strakosha. L’attaccante giallorosso cade piuttosto platealmente e Manganiello assegna il penalty senza consultare il VAR. I biancocelesti vanno su tutte le furie e Immobile prende il giallo per proteste. Babacar affronta Strakosha, ma il portiere albanese respinge il rigore sui piedi di Lapadula che segna il pari. O almeno crede di averlo fatto. Durante i festeggiamenti, l’arbitro annulla la rete. L’attaccante infatti è entrato in area prima che pallone lasciasse il dischetto, creando un doppio vantaggio. Si riparte con il calcio di punizione per la Lazio. C’è ancora tempo per qualche altra meraviglia. Milinkovic tenta di saltare Calderoni ma si allunga la palla e tenta di calciare contro il difensore per guadagnare l’angolo. La palla esce respinta dl giallorosso ma l’arbitro attende per indicare il corner. Dal VAR arriva l’ok, è calcio di rigore. Il serbo ha infatti calciato sul braccio di Calderoni mentre stava cadendo, la palla sarebbe stata giocabile, è fallo. Immobile dal dischetto realizza. 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Il Messaggero | E Provedel si prende subito la porta

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Luis Maximiano ha rimediato il rosso più veloce dal 1994. Ha chiesto perdono, era teso per il debutto. Sarri non vuole bruciarlo, però ora è difficile che Provedel torni in panchina dopo il Torino. Tra i pali su Arnautovic è stato superlativo, coraggioso in uscita su De Silvestri e perfetto con i piedi per impostare da dietro.

Potrebbe non rimanere l’ultimo arrivato: come riporta Il Messaggero, Sarri chiede ancora un terzino sinistro. C’è Valeri low cost, ma il sogno del mister è Emerson Palmieri, che però è conteso da Nizza e West Ham. Il club inglese ha anche sondato Acerbi in prestito, ma il centrale vuole l’Inter, anche se Lotito lo cederebbe gratis all’estero. Tutto fermo per Akpa Akpro, si valuta il futuro di Luka Romero. Adamonis rimarrà a Roma come terzo portiere, Furlanetto invece finisce al Renate.

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW