Connect with us

Per Lei Combattiamo

PAGELLE – Correa ne fa cinque in quattro partite, Ciro non si ferma più. Salvatore Strakosha

Published

on

 


Strakosha 7,5 – Non può nulla sul tap in di Lapadula da pochi passi, strepitoso ad inizio ripresa su un colpo di testa di Babacar togliendo il pallone da sotto la traversa, si ripete sulla punta giallorosso ipnotizzandolo dal dischetto e mantenendo il vantaggio.

Patric 6,5 – Gli tocca marcare Babacar che si muove solo dalle sue parti, il duello a livello atletico è impari ma lo spagnolo è sempre attento. Provvidenziale la sua diagonale su Calderoni salvando di testa.

Dal 72′ Bastos 5 – Ingresso col brivido con un pallone regalato al Lecce in uscita dalla difesa, si perde completamente La Mantia che è libero di insaccare di testa.

Luiz Felipe 6,5 – Prova convincente da centrale della difesa a tre. Non lascia mai scampo a Lapadula che è costretto a cercare fortuna altrove. Concentrato nel finale per evitare pericoli in area di rigore.

Acerbi 7 – Si divide la marcatura di Lapadula con il reparto prendendosi nella ripresa la libertà di avanzare palla al piede per creare la superiorità. Proprio dal suo mancino arriva il perfetto cross per il nuovo sorpasso.

Lazzari 6,5 – Sulla fascia destra è un pericolo costante, finalmente i compagni hanno capito come servirlo e l’ex Spal risponde sempre presente. Prezioso anche il suo contributo in fase difensiva.

Milinkovic 7 – Un secondo tempo totale inaugurato da un rigore generoso fischiatogli contro per fallo su Mancosu, si riscatta trovando di punta il 2-1 e poi il rigore che chiude definitivamente i conti.

Lucas Leiva 6 – Gara ordinata che termina anzitempo per avere maggiori geometrie in mezzo al campo anche a causa di un giallo speso con intelligenza per fermare una ripartenza leccese.

Dal 51′ Cataldi 6 – Non lo stesso impatto avuto con l’Atalanta ma amministra comunque il pallone con sapienza e tranquillità.

Luis Alberto 6,5 – Gioca a tutto campo creando scompigli nella difesa giallorossa con le sue avanzate palla al piede. Prova a mettersi in proprio trovando prima un reattivo Gabriel e sparando poi alle stelle da pochi metri, meglio in versione assistman quando regala a Correa il pallone del momentaneo vantaggio.

Lulic 5,5 – Per guardare il pallone si perde Lapadula che può battere indisturbato Strakosha per l’1-1 salentino, la punta di Liverano gli sfila anche in occasione del rigore poi annullato. Troppi palloni persi e cross che spesso si perdono sul fondo.

Correa 8 – Gli si chiedeva maggiore incisività sotto porta e sfodera il quinto gol consecutivo in quattro gare dal primo minuto con un diagonale di destro e un incrocio col mancino. Prima doppietta in maglia biancoceleste per l’argentino.

Dall’86’ Berisha SV

Immobile 7 – Non è lui l’assoluto protagonista della partita lasciando lo scettro al suo compagno di reparto a cui regala la doppietta con un pregevole assist. Il suo però lo fa sempre timbrano ancora una volta con un rigore glaciale.

 

All. Inzaghi 6,5 – Bisognava vincere nonostante la stanchezza e così è stato. La Lazio è in piena corsa Champions e non sembra aver accusato il passo falso di giovedì in Europa League. Nota di merito per l’ingresso di Berisha per un’iniezione di fiducia.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

SERIE A | Udinese-Verona termina in pareggio

Published

on

 


Termina il posticipo della 20esima di Serie A tra Udinese e Verona. A passare in vantaggio sono stati i gialloblù grazie all’autogol di Becao, rete poi recuperatosi dai bianconeri con Samardzic. Con il punto conquistato, il Verona si porta a quota 13 al terzultimo posto, l’Udinese invece sale a 29 punti al settimo posto. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW